Ricetta torta sbrisolona

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA 1 ORA E ½

PER PORZIONE
CALORIE: 740

PREPARAZIONE
Setacciate insieme la farina bianca e la farina gialla, mescolandole con la vaniglia, e disponete l’insieme a fontana sulla spianatoia. Formate una cavità al centro.
Scottate le mandorle, pelatele e passatele al tritatutto. Versatele nell’incavo assieme allo zucchero, alla scorza di limone, ai tuorli d’uovo e al burro. Lavorate il tutto molto velocemente con la punta delle dita perché l’impasto dovrà risultare non omogeneo bensì sbriciolato.
Lo stesso composto sbriciolato tra i polpastrelli va passato direttamente nella tortiera imburrata.
La pasta “granulosa” si attaccherà in cottura restando con questa forma.
La torta sbrisolona va messa nel forno già caldo e fatta cuocere per circa un’ora.
Appena tolta dal forno, si stacca dalla tortiera scuotendola con energia, si adagia sul piatto di portata e si spolverizza con lo zucchero al velo.
È un dolce che si può conservare avvolto in fogli di carta stagnola.

DOSI PER 6 PERSONE

INGREDIENTI
250 g. di farina bianca
150 g. di farina gialla
250 g. di mandorle dolci
200 g. di zucchero semolato
1 bustina di vaniglia
la scorza di mezzo limone grattugiata
2 tuorli d’uovo
20 g. di burro

VINI CONSIGLIATI
RECIOTO DELLA VALPOLICELLA
COLLI EUGANEI MOSCATO
MOLISE MOSCATO
COLLI ORIENTALI RAMANDOLO

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA
Aree di produzione: Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest – affinamento: fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT – colore: rubino intenso – odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% – sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce.

COLLI EUGANEI MOSCATO (anche SPUMANTE)
Aree di produzione: Veneto provincia PD – caratteristiche: fermo (spumante) – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT – colore: giallo paglierino più o meno carico – odore: intenso tipico – vitigni: moscato (95-100%) – sapore: intenso tipico amabile/dolce – gradazione alcolica minima 10,5°.

MOLISE MOSCATO FERMO/FRIZZANTE
Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO – colore: bianco paglierino a volte dorato – odore: tipico armonico – vitigni: moscato bianco (85%-100%) – sapore: armonico tipico asciutto – gradazione alcolica minima 10,5°.

COLLI ORIENTALI RAMANDOLO (dolce)
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD – caratteristiche: Tranquillo dolce – abbinamento consigliato: DESSERT – colore: giallo dorato più o meno intenso – odore: tipico, intenso e caratteristico – vitigni: verduzzo friulano 100% (detto localmente verduzzo giallo) – sapore: gradevolmente dolce, vellutato, di corpo con eventuale sentore di legno – gradazione alcolica minima 14°.

Articolo originale pubblicato il 1 marzo 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette con riso