Risotto con salsiccia e cavolini

Ingredienti

  • 300 g di riso
  • 250 g di pelati
  • 1 litro di brodo
  • 100 g di burro
  • 400 g di cavolini di
  • Bruxelles
  • 1 bicchiere di vino
  • bianco secco
  • 1 dado
  • basilico
  • pepe
  • 50 g di parmigiano
  • grattugiato
  • salvia
  • 2 salsicce
  • 1/2 litro di panna liquida
  • brandy
  • sale
  • aceto

Con 1019 calorie per porzione, questo risotto con salsiccia e cavolini di Bruxelles potrebbe essere proprio un piatto unico corroborante, oltre che sfizioso. Una volta questo piatto si chiamava il “risotto del vagone”, ma il significato se n’è perduto nella notte dei tempi. Il risotto, in tutte le sue varianti, in tutte sue numerose ricette, è un’ottima soluzione per un caldissimo piatto d’inverno. Senza nulla togliere agli invitanti risotti estivi.

Un risotto alla Radetzky con gorgonzola e formaggio fondente è un must per l’inverno freddo.

Da provare anche un robusto risotto alla portoghese con pesce fritto, se vi capita un’occasione conviviale di una certa importanza.

Il vino

Barbera del Monferrato Superiore Docg

Il Rosso accompagna ottimamente piatti tipici piemontesi come agnolotti al sugo d’arrosto, fonduta con tartufo bianco, bagna cauda, minestre di legumi, salumi cotti, bolliti misti.
Il Barbera del Monferrato Superiore si accosta a piatti di carne rossa, selvaggina e formaggi ovini stagionati.
Va servito a 16-18°C.

Preparazione

Mondate e lavate i cavolini, fateli lessare in acqua leggermente salata e scolateli. Sciogliete 50 grammi di burro in una casseruola e fatevi rosolare i cavolini, unite la panna liquida, il dado e mescolate. Tenete i cavolini al caldo. Mettete sul fuoco una pentola con poca acqua, un cucchiaio di aceto e una foglia di salvia. Bucherellate le salsicce in più punti con uno stuzzicadenti e cuocetele per 20 minuti nell’acqua che avete preparato, quindi scolatele, rimettetele sul fuoco unendo un bicchierino di brandy e continuate la cottura per altri 15 minuti. Intanto preparate un sugo nel modo seguente: tritate finemente il basilico, schiacciate i pelati con una forchetta fino ad ottenere un passato piuttosto denso. Ora unite il trito di basilico ai pomodori e fateli cuocere in 50 grammi di burro. In questo sugo versatevi il riso e mescolate. Spruzzate poi con il vino e quando il vino evapora bagnate poco alla volta con il brodo bollente fino a cottura. Quando il riso è cotto al dente toglietelo dal fuoco e spolverizzate con il pepe, se vi piace. Unite il parmigiano grattugiato e mescolate. Scaldate un grosso piatto da portata, versatevi al centro il riso e disponete tutt’intorno le salsicce e i cavolini con il loro sugo. Foto: Dirty rice is a traditional Cajun rice dish which is made "dirty" from the brown color of chicken liver and gizzards - Shutterstock

Note

Informazioni utili