Acconciatura invitata matrimonio 2021: idee per tutte le lunghezze

L'estate 2021 sarà ricchissima di matrimoni. Ecco, perché bisogna farsi trovare pronti! Di seguito una serie di buoni consigli per trovare l'acconciatura da invitata perfetta

Pubblicato il 28 luglio 2021
Bellezza

L’estate è periodo di picco per cerimonie e matrimoni. Complice il bel tempo e l’allentamento delle restrizioni che hanno caratterizzato l’anno appena lasciato alle spalle, il 2021 in questi mesi recupera tutte le cerimonie annullate l’anno precedente ed è quindi fitto di celebrazioni a cui ognuno potrebbe ritrovarsi invitato. Il look, insieme all’acconciatura da invitata a un matrimonio rappresenta sempre un’incognita da affrontare, soprattutto quando le temperature sono alte e non si sa bene come affrontarle senza evitare un bagno di sudore. Chi si ritrova a partecipare a un matrimonio estivo nel 2021 deve mettere in preventivo la location in cui la cerimonia avrà luogo e sicuramente il clima e le temperature, prima ancora di scegliere vestito e acconciatura.

Per quanto riguarda i capelli, le proposte sono infinite e variano a seconda della lunghezza e del tipo di capello, oltre al risultato finale che si vuole ottenere. Che siano raccolti, semi raccolti, trecce o chignon, esiste un look adatto ad ogni tipo di taglio.

Capelli lunghi: raccolto con accessori gioiello

Un’invitata a un matrimonio nel 2021 che possiede capelli lunghi e vuole risultare elegante ma allo stesso tempo comoda senza rubare la scena, può puntare su un capello raccolto, che rappresenta un classico delle cerimonie. Con il suo stile sofisticato ed elegante è difficile sbagliare.

Inoltre il capello raccolto permette di impreziosire l’acconciatura con fermagli gioiello o accessori simili che arricchiscono una pettinatura a prima vista semplice.

Il raccolto può essere una coda o una treccia morbida e bassa, in casi come questi il fiocco è uno di quegli accessori tornato di moda proprio in questi ultimi anni: se abbinato al vestito che si è deciso di indossare sarà ancora più d’effetto.

Chi ha il capello lungo può puntare anche a uno chignon basso, fintamente spettinato (il cosiddetto messy bun) e impreziosito da un fermaglio gioiello, in questo caso occhio a non esagerare con gli orecchini o altri accessori.

Acconciatura invitata matrimonio: le trecce evergreen

La treccia è un’acconciatura dalle 1000 sfaccettature e altrettanti tipi diversi di intreccio: si va da quelle più elaborate che partono dall’inizio della testa, a quelle più morbide che accompagnano l’andamento e la forma naturale dei capelli fin sotto le spalle.

La cosiddetta treccia a spiga (che ricorda tanto l’acconciatura di Elsa in Frozen) non passa mai di moda e riesce a conferire l’aspetto proprio di una principessa senza tempo.

Capelli medi e lunghi: il semiraccolto

Se invece si vuole optare per una scelta diversa dal raccolto, su una lunghezza media o lunga di capelli si può valutare anche il semiraccolto: si tratta di un’acconciatura solo parzialmente costretta da elastici o fermagli, che può per esempio aiutare a rendere meno banale il look senza rinunciare alla semplicità, apparendo ad ogni modo elegante con dei piccoli dettagli gioiello, come ad esempio delle forcine preziose.

Acconciatura invitata matrimonio per capelli corti

Chi possiede un taglio di capelli corto, spesso pensa di essere penalizzato per quanto riguarda le acconciature. Capita infatti che le idee per creare un look da invitata un matrimonio in questo caso possano scarseggiare, niente paura: nel caso di capelli corti è molto più facile giocare con semi raccolti semplici e d’impatto.

Oppure si può optare su cerchietti, foulard, coroncine e fermagli in tono con l’abito, e ritrovarsi magicamente pronti nel giro di pochi minuti!

Seguici anche su Google News!