Acconciature da spiaggia per capelli lunghi, medi e ricci

Sono romantiche o grintose, ma soprattutto facili da realizzare: ecco le idee di tendenza da copiare

Pubblicato il 25 giugno 2020

Avete i capelli ricci e non sapete come gestirli al mare o in piscina? Le acconciature da spiaggia servono per essere sempre in ordine, per indossare gli accessori dell’estate, per proteggere i capelli da sole, vento, salsedine. Insomma sia che abbiate capelli lunghi, medi o corti, lisci o ricci queste idee semplici da realizzare vi aiuteranno a gestire i capelli e non soffrire troppo il caldo.

Pratiche ed estrose, mixano la comodità alla bellezza in ogni loro proposta, dalle più semplici alle più articolate. I capelli lunghi, ovviamente, si prestano a tantissime soluzioni diverse, mentre per quelli medi bisogna giocare un po’ con estro e fantasia. I capelli ricci, poi, così difficili da gestire, grazie alle acconciature potranno contrastare più facilmente l’inevitabile effetto crespo.

Le acconciature da spiaggia, naturalmente, devono essere facili da realizzare, mentre gli accessori devono essere smart e colorati. Insomma, sebbene sia necessario presentarsi in ogni occasione al meglio, il look da spiaggia – hairstyle compreso – non può essere quello di un matrimonio. Riservate, quindi , intrecci complessi, perle e brillantini alle vostre serate estive, e puntate sulla freschezza e sulla praticità.

Doverosa, of course, una premessa: in estate, soprattutto in spiaggia o a bordo piscina, la cura dei capelli deve essere costante e adeguata. Il sole, il vento, la salsedine e il cloro, infatti, rischiano altrimenti di rovinare le chiome. Utilizzate prodotti protettivi ad hoc e, proprio come fate con la crema solare, dopo il bagno e la doccia passateli nuovamente sulle lunghezze, affinché restino idratate e al sicuro dagli agenti atmosferici.

Acconciature da spiaggia

Grintose, romantiche o easy, scegliete tra le nostre proposte di tendenza le acconciature da spiaggia per capelli lunghi, medi e ricci.

  1. Doppia treccia. Classica e romanticissima, la doppia treccia, con una scriminatura centrale, è senz’altro la soluzione migliore per tagli lunghi e medio lunghi. Fermate le trecce con elastici coordinati al costume, e godetevi, soprattutto se avete i capelli lisci, lo splendido effetto beach waves quando le scioglierete.
  2. Doppio bun. Sbarazzino e grintoso, alla Miley Cyrus, il doppio bun, con scriminatura centrale o laterale, si adatta bene sia ai capelli medi che lunghi, sia lisci che ricci. Potete realizzarlo basso o oppure nella simpaticissima versione alta, se le lunghezze lo permettono. Basta dividere i capelli in due e piegare ogni ciocca su se stessa una o più volte, fermando tutto con l’elastico in uno chignon informale e spettinato.
  3. Coda bassa. Sicuramente la più pratica delle acconciature, perfetta con capelli medi e lunghi, lisci e ricci. Come fermarla? Sono tornati di moda, dagli anni Ottanta e Novanta, gli elastici rivestiti di stoffa. Non fateveli scappare per un outfit trendy e dal sapore leggermente vintage. Se volete evitare che le lunghezze rovinino l’abbronzatura di collo e spalle, trasformate con lo stesso elastico la coda in un bun spettinato.
  4. Mezza coda con treccia. La mezza coda è un’acconciatura semplice da realizzare ma molto comoda, perché raccoglie i ciuffi dei capelli che incorniciano il viso, che quindi non daranno più fastidio durante la tintarella, il bagno o una passeggiata con gelato annesso. Se volete aggiungere un tocco sofisticato, realizzate con la mezza coda una treccia e fermatela con un altro elastico.
  5. Con fascia. La fascia è sempre una soluzione pratica per raccogliere i capelli in estate, e quest’anno è anche al top tra le scelte di tendenza. Come deve essere? Allegra e coloratissima!
Seguici anche su Google News!