"La forma del mio corpo", la potente riflessione di Bianca Atzei che posa nuda col pancione

Mentre aspetta un figlio con il compagno Stefano Corti, la cantante ha raccontato la sua esperienza con la gravidanza, con "la voglia di far vedere al Mondo quello che un corpo riesce naturalmente a fare, l’immensità di un dono".

Pubblicato il 12 gennaio 2023

Bianca Atzei sta per diventare mamma e, a pochi giorni dal parto, ha pubblicato su Instagram uno scatto del suo corpo nudo con il pancione in crescita, accompagnandolo con una una potente riflessione sulla gravidanza. La cantante sta vivendo un momento molto emozionante assieme al compagno Stefano Corti e non perde l’occasione di comunicare ai follower la sua gioia e le sue sensazioni.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bianca Atzei (@biancaatzei)

A corredo dello splendido scatto in bianco e nero, dove mostra il suo corpo in maniera orgogliosa, Bianca Atzei ha esordito:

In questi nove mesi ho capito che nessuno può dirti cosa fare e come fare. Ogni donna è diversa e vive in modo diverso la gravidanza. Le tue emozioni sono sempre in movimento e i tuoi umori oscillano che a volte ti innervosisce ancora di più non poterli controllare.

La 35enne ha poi continuato la sua riflessione scrivendo:

C’è chi ti dice di coprirti la pancia e chi, per fortuna, non si intromette e capisce che sei libera di fare quello che ti senti e ti fa star bene. Nove mesi di autocontrollo, di autogestione. In questi nove mesi ho imparato una me diversa e ho dovuto conviverci anche se molte volte non mi piaceva, non mi piacevo. A volte mi sentivo bellissima, come in questa foto.

Infine, Atzei ha spiegato cosa rappresenta per lei questo scatto:

Più che una foto, è un ricordo di quel momento perfetto. C’è la voglia di far vedere a tutti la forma del mio corpo non pensando di apparire sexy o far la figa, ma solo la voglia di far vedere al Mondo quello che sto creando, quello che un corpo riesce naturalmente a fare, l’immensità di un dono e la forza che una Donna ha nel portare per nove mesi una vita dentro di se. Quella luce negli occhi che solo in questi nove mesi ho visto. Non riesco a vedere me nuda, riesco a vedere solo un’anima che protegge un’altra anima ed è qualcosa di incredibile che mai avrei pensato di poter vivere. Grazie

Seguici anche su Google News!