Come fare giardinaggio con i bambini: idee e attività

Le proposte che divertono e insegnano ai piccoli l’amore e il rispetto per la natura

Pubblicato il 13 maggio 2020

Bastano un balcone, un terrazzo o un piccolo spazio all’aperto, e capire come fare giardinaggio con i bambini diventa una fonte di idee e attività, di divertimento e di insegnamenti.

I bambini, del resto, amano la terra, amano la natura e stare all’aria aperta. In base all’età, 2 anni, 4 anni, 6 anni, i piccoli possono svolgere diversi compiti. Attività che permettono di trascorrere insieme del tempo di qualità, divertenti ma anche istruttive, educative.

In giardino, nell’orto o sul terrazzo, le occupazioni per  bambini – specialmente in primavera e nella bella stagione – possono:

  1. Stimolare i sensi (dalla vista con i colori al tatto con i vari materiali, foglie e terriccio);
  2. Introdurre i bambini alle scienze naturali;
  3. Migliorare la mobilità;
  4. Rinsaldare i legami familiari;
  5. Insegnare pazienza, pianificazione e responsabilità personale;
  6. Promuovere il rispetto e l’amore per la natura.

Insomma, non un semplice passatempo per non far annoiare i bambini, ma qualcosa di profondo che, proprio come un seme, viene piantato da mamma e papà nei figli e, col tempo, darà i suoi frutti.

Non sapete da che parte cominciare e cosa può essere adatto ai vostri bimbi? Ecco come fare giardinaggio con i bambini, con idee e attività adatte ai piccoli di tutte le età.

Come fare giardinaggio con i bambini di 2 anni

I bambini così piccoli sono molto curiosi, la loro attenzione va sempre stimolata e dura relativamente poco. I travasi e lo scavo della terra sono tra le attività più gettonate. In giardino possono:

  • Raccogliere le foglie con un piccolo rastrello o una scopetta;
  • Scavare buche con una paletta (anche se è probabile che finiranno col farle direttamente con le mani);
  • Travasare la terra o dei sassolini (il travaso di solidi e liquidi è uno dei giochi preferiti da fare a casa per i bambini di questa età);
  • Piantare bulbi con l’aiuto degli adulti;
  • Annaffiare le piante con un piccolo innaffiatoio.

Idee per bambini di 4 anni

A 4 anni il bambino ha maggiori capacità di interazione, più concentrazione. Insieme potrete:

  • Andare al vivaio per scegliere le piante preferite;
  • Comprare un kit per giardinaggio adatto alla sua età, guanti compresi;
  • Piantare fiori, piante o bulbi in vaso o nel terreno;
  • Annaffiare le piante con un piccolo innaffiatoio;
  • Tenere in ordine il giardino eliminando foglie e erbacce.

Attività in giardino per bambini di 6 anni

Tra l’asilo e la prima elementare, il bambino sviluppa una pazienza che gli permette di svolgere attività più lunghe e di seguire un piccolo progetto nel tempo, affezionandosi anche alla pianta. Più i figli crescono più è possibile affidare loro responsabilità che gli insegnino indipendenza e fiducia in sé. I bambini possono:

  • Scegliere insieme a tutta la famiglia piante e fiori;
  • Utilizzare un kit per giardinaggio adatto all’età, guanti compresi;
  • Piantare e travasare le piante;
  • Aiutare a raccogliere l’erba appena tagliata, le foglie e le erbacce;
  • Annaffiare regolarmente le piante con un piccolo innaffiatoio o con il tubo dell’acqua;
  • Piantare semi alla giusta profondità;
  • Seguire la crescita dei semi e delle piante piantate, degli alberi, dell’erba;
  • Creare rifugi per piccoli animali, come casette per gli uccelli o per i pipistrelli.
Seguici anche su Google News!

Credits foto: