Tutto su Fatima Trotta, la conduttrice di Honolulu

Divenuta celebre grazie a Made in Sud è ora al timone del nuovo show comico di Italia 1, in onda da mercoledì 22 settembre in prima serata, insieme a Francesco Mandelli.

Pubblicato il 22 settembre 2021
Spettacolo

Tutto pronto per l’esordio di Honolulu. Dal 22 settembre 2021, arriva su Italia 1 un nuovo show comico, condotto da Fatima Trotta e Francesco Mandelli. Il programma prende il posto del vecchio Colorado – sospeso nella primavera del 2020 a causa della pandemia di Covid-19 -, e ne riprende i tratti salienti.

Fatima Trotta, dunque, torna alla conduzione di uno show comico dopo il successo di Made in Sud. Attrice e conduttrice, Fatima è nata a Napoli il 2 luglio 1986. Fin da piccola ha mostrato una forte passione per le arti, tanto che dopo il diploma ha deciso di iscriversi all’Accademia di Belle Arti di Napoli dove ha studiato scenografia, specializzandosi nel settore teatrale.

A soli 18 anni ha preso parte alla trasmissione Veline, mentre il suo primo ruolo come conduttrice è arrivato nel 2005, con I Raccomandati. Lo stesso anno ha conquistato una parte in una delle serie più longeve della tv italiana, Un posto al sole; ma il successo vero e proprio è arrivato nel 2008, grazie allo show Rai Made in Sud, che ha condotto insieme a Gigi Ross ed Elisabetta Gregoraci.

Nel 2012 ha ottenuto una parte nel film 10 regole per farla innamorare, l’anno successivo in Colpi di fortuna; nel 2015 ha recitato al fianco di Massimo Boldi in Matrimonio al Sud. Nel 2016 ha partecipato a Tale e quale show, il programma condotto da Carlo Conti e nel 2019 è tornata in Rai per prendere parte allo show condotto da Stefano De MartinoStasera tutto è possibile, dove entrambi hanno dimostrato di avere un’ottima chimica.

In merito alla sua nuova esperienza al timone di Honolulu, la conduttrice si è raccontata in un’intervista al settimanale Ora. “Pur trattandosi di un ambito comico, che rappresenta un po’ la mia zona ci confort, ho avuto timore di dovermi confrontare, da napoletana, con una comicità di stampo “nordico” che ha dei tempi molto diversi di quella partenopea“.

Seguici anche su Google News!