Manicure sposa: quando farla colorata e quali colori scegliere

Buon notizie per le spose, quasi tutte le nuance sono ormai permesse per il giorno del Sì: scoprite consigli ed errori da evitare

Pubblicato il 30 giugno 2020

Alternativa alla classica manicure sposa è quella colorata, sempre più di tendenza,e che consente di esprimere maggiormente il proprio stile e di personalizzare il look: ma quando è opportuno farla e quali sono i colori da scegliere?

Infatti, da un lato le unghie da sposa colorate non sono più un tabù e si può decidere di osare andando oltre le manicure naturali e i toni nude. Dall’altro, però, è opportuno sapere che ci sono dei limiti imposti dal buon gusto che non saremo certo noi a consigliarvi di superare.

Qualche esempio da evitare? Unghie molto lunghe o appuntite, come quelle a baionetta; nail art 3D; colori neon; applicazioni troppo vistose; smalto nero (a meno che non siate delle spose dark, in quel caso è praticamente un obbligo).

Del resto, le mani della sposa sono uno dei dettagli più fotografati, tra scambio degli anelli, brindisi e lancio del bouquet. Devono, quindi, essere perfettamente curate e pronte a diventare protagoniste.

Manicure sposa, quando farla colorata

Quando si può scegliere la manicure colorata, quando è opportuno valutare questa opzione? La manicure da sposa colorata si può scegliere quasi sempre, l’importante è optare per le giuste nuance.

Se il matrimonio è molto elegante, con ricevimento di gala e abito da principessa, l’alternativa migliore alle unghie naturali o al french sono i colori nude, da scegliere in base al trucco e al colore della pelle. O, ancora, si può optare per tinte molto tenui, dallo champagne al perla, dal classico rosa pallido ai toni pastello più delicati.

Non solo. Sono ormai sdoganati tutti i colori più amati. Lo smalto rosso per il matrimonio è uno dei più scelti, promosso a pieni voti, perché romantico, sensuale e simbolo di amore eterno.

In tanti, poi, durante l’organizzazione scelgono un colore per il matrimonio che fa dal fil rouge abbinando le decorazioni al bouquet, a dettagli dell’abbigliamento degli sposi, come le scarpe di lei o la cravatta di lui, e agli accessori richiesti agli ospiti con il dress code. In questo caso, lo smalto può essere l’ennesimo particolare in tinta.

Manicure sposa, i colori da scegliere

Quali sono, allora, i colori da scegliere? Tra i più gettonati, per smalti a tinta unita o nail art semplici ed eleganti, ci sono il rosso e il rosa con le loro varianti, dal corallo al lilla, dal bordeaux al fucsia. Non mancano, naturalmente, nuance amate dalle spose che non vogliono rinunciarvi nel giorno più bello, come il verde acceso, il blu elettrico o il giallo sole e i colori di tendenza dell’anno.

Ecco qualche idea da cui lasciarvi ispirare per la vostra manicure sposa colorata.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Nail Art