Postazione trucco fai da te professionale

Gli stratagemmi non solo per essere più veloci e organizzate, ma anche per migliorare i risultati del make-up

Pubblicato il 3 agosto 2020

I motivi per decidere di organizzare una postazione trucco fai da te professionale in casa non mancano. Non c’è solo il bisogno di avere tutto in ordine e a portata di mano per realizzare il miglior make-up possibile, ma anche la voglia di creare un angolo carino in casa e quella di non lasciare ogni volta un disordine che ricordi il passaggio di un ciclone.

Del resto, il trucco è tra i passaggi al mattino che ci rendono “presentabili” nel momento in cui, dopo la sveglia, guardandoci allo specchio sembriamo più zombie arruffati, con le pieghe del cuscino ancora stampate sul viso, che esseri umani!

Una postazione per il trucco ben organizzata permette di dimezzare i tempi del make-up, specialmente la mattina, quando ogni minuto è prezioso; di trovare subito quello che si sta cercando; di conoscere sempre un inventario di cosa c’è, cosa sta finendo, cosa manca tra fondotinta e correttori, rossetti e pennelli.

Il risultato, con una postazione make-up fai da te ma professionale, sarà di conseguenza migliore, perché fatto a regola d’arte, in un angolo luminoso e dotato di ogni comfort.

I consigli per una postazione trucco fai da te professionale

Non serve spendere una fortuna per realizzare una postazione trucco fai da te professionale, sono tante le soluzioni low cost e per chi ha poco spazio.

Ecco sette consigli per una postazione più organizzata e più facile da gestire, una garanzia per rendere le vostre mattine molto meno stressanti.

  1. Foto Pinterest

    Luce. La luce naturale è la migliore per truccarsi. Posizionate l’angolo make-up, quindi, vicino a una finestra. In alternativa, scegliete una lampada che offra una fonte di luce neutra.

  2. Foto Pinterest

    Specchio. Gli specchi per il trucco di nuova generazione possono avere la luce incorporata e tantissime altre funzioni, come la spina per ricarica USB. In ogni caso, procuratevi uno specchio abbastanza grande e uno anche con possibilità di ingrandimento.

  3. Foto Pinterest

    Tavolo e sedia. Costruite un angolo ricco di comfort, personalizzato con foto e oggetti. La sedia deve essere comoda, molto adatto anche il classico pouf o uno gabellino. Se avete poco spazio, pensate a una soluzione con un piccolo tavolo e mensole, bacheche o porta oggetti da parete.

  4. Foto Pinterest

    Mensole. Le mensole sono appunto la soluzione ideale per chi ha poco spazio ma vuole tenere tutto a portata di mano. Una mensola abbastanza ampia può anche sostituire il tavolo.

  5. I più usati. Una delle maniere più pratiche per organizzarsi è tenere a portata di vista i prodotti più utilizzati, quelli che si scelgono tutti i giorni.
  6. Foto Pinterest

    Step by step. Anche il trucco ha i suoi passaggi, dal primer all’ultimo tocco di cipria. Sistemare tutti i prodotti nell’ordine in cui verranno utilizzati è un vantaggio senza pari, specialmente al mattino quando si va di corsa e si procede in maniera automatica, senza pensare troppo.

  7. Foto Pinterest

    Scatole e contenitori. Infine, il consiglio più importante: utilizzate con creatività i contenitori. Per dividere i prodotti, per raccogliere i rossetti, per sistemare i pennelli puliti e mettere da parte quelli sporchi da pulire. Puntate su contenitori trasparenti, scatole impilabili o, perché no, su barattoli in vetro facendo vostra la filosofia del riuso e riciclo.

Seguici anche su Google News!