Samantha Cristoforetti ospite alla finale Eurovision: si collegherà dallo spazio

Il 14 maggio, in occasione dell'appuntamento conclusivo della kermesse canora, da Torino è previsto un collegamento speciale con l'astronauta. Che ha anche pubblicato il primo TikTok nella storia realizzato in orbita.

Pubblicato il 13 maggio 2022
Spettacolo

Un’ospite speciale è previsto in collegamento direttamente dallo spazio alla finale di sabato 14 maggio dell’Eurovision Song Contest 2022. Si tratta dell’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea, Samantha Cristoforetti, collegata dalla stazione spaziale internazionale con il Pala Olimpico di Torino. A confermarlo un annuncio ufficializzato dalla Rai e dalla EBU in uno dei tradizionali appuntamenti con la stampa.

Eccellenza italiana nel mondo, Cristoforetti non è nuova a questo genere di iniziative. Si fa chiamare AstroSamantha – lo stesso nome che dà il titolo al documentario del 2016 sulla sua esperienza – ed è la prima tiktoker a pubblicare un video realizzato direttamente in orbita. Il 5 maggio è infatti apparso sul suo profilo un messaggio destinato ad entrare nella storia, mentre la donna fluttua grazie alla microgravità.

@astrosamantha Back on the International Space Station!🙋🏻‍♀️ #MissionMinerva #HomeAwayFromHome #SpaceTok ♬ Luxury fashion (no vocals) - TimTaj

La “presenza” di Cristoforetti durante la kermesse canora era stata anticipata da Giorgio Cappozzo, uno degli autori del festival, che aveva infatti preannunciato una sorpresa per la finale, durante il panel Scrivere per l’Eurovision. Samantha Cristoforetti è una leggenda: è la prima donna ad aver trascorso 199 giorni, 15 ore e 42 minuti nello spazio e anche la prima ad aver percorso oltre 130 milioni di chilometri.

Sul sito Eurofestivalnews quindi si legge:

“In una edizione dell’Eurovision che ospita artisti…dalla luna come i Subowoolfer, sbarcati con la loro astronave direttamente a Torino e un cantante che propone ‘Space manì, quale idea migliore di un collegamento direttamente dallo spazio?“.

Seguici anche su Google News!