Diredonna Storie

Festa della mamma

La Festa della Mamma è una ricorrenza civile diffusa in diverse parti del Mondo. Non ha tuttavia una data stabilita, uguale dappertutto. In molti Paesi Europei, tra cui l’Italia, si festeggia la seconda domenica di maggio, mentre in molti altri, viene celebrata nel mese di marzo. Le origini della Festa della Mamma, in Italia, partono dalla celebrazione della Giornata Nazionale della Madre e del Fanciullo, del 24 dicembre 1933, istituita dal governo fascista, in concomitanza della celebrazione del Natale, per premiare le madri più prolifiche d’Italia. Negli anni cinquanta, ci sono state occasioni che hanno portato alla diffusione della Festa della Mamma nazionale. La prima, nel 1956, a Bordighera, su iniziativa del sindaco in occasione della Fiera del Fiore e della Pianta. Un’altra iniziativa, stavolta di carattere religioso, fu ad Assisi nel 1957, nella parrocchia di Tordibetto, in cui il parroco volle celebrare la figura della mamma per il suo valore religioso, sia per i cristiani che per le altre confessioni.

Quando si festeggia la festa della mamma?

Come dicevamo in apertura, la festa della mamma cade come la Pasqua sempre di domenica perché si è ritenuto dare spazio alle famiglie di festeggiare con la giusta attenzione questa ricorrenza. Se ci fosse stato un giorno fisso sarebbe caduto in settimana quasi tutti gli anni e con l’ovvio risultato di non dare sufficiente valore a questa ricorrenza. La domenica infatti i bambini sono più liberi e generalmente non si lavora, di conseguenza si ha più tempo per stare insieme, fare regalini e coccolare la propria mamma.

Quest’anno, nel 2019, la festa della mamma cade domenica 12 maggio ed entro tale data i pensierini per la mamma dovranno essere già pronti. Che si tratti di fai da te, di grandi o di piccoli regali, l’importante è che sappiano renderla felice e le dimostrino gratitudine e affetto. Anche per questo, non dovrebbe mai mancare il bigliettino augurale personalizzato.

Segui i nostri approfondimenti e avrai a disposizione tanti materiali e idee per festeggiare la Mamma.

Festa della mamma

Quando si festeggia la festa della mamma?

Come dicevamo in apertura, la festa della mamma cade come la Pasqua sempre di domenica perché si è ritenuto dare spazio alle famiglie di festeggiare con la giusta attenzione questa ricorrenza. Se ci fosse stato un giorno fisso sarebbe caduto in settimana quasi tutti gli anni e con l’ovvio risultato di non dare sufficiente valore a questa ricorrenza. La domenica infatti i bambini sono più liberi e generalmente non si lavora, di conseguenza si ha più tempo per stare insieme, fare regalini e coccolare la propria mamma.

Quest’anno, nel 2019, la festa della mamma cade domenica 12 maggio ed entro tale data i pensierini per la mamma dovranno essere già pronti. Che si tratti di fai da te, di grandi o di piccoli regali, l’importante è che sappiano renderla felice e le dimostrino gratitudine e affetto. Anche per questo, non dovrebbe mai mancare il bigliettino augurale personalizzato.

Segui i nostri approfondimenti e avrai a disposizione tanti materiali e idee per festeggiare la Mamma.