Se volete organizzare qualcosa di molto divertente e coinvolgente, prendete subito in considerazione l’idea di programmare una bella caccia al tesoro per bambini. Un’attività ludica di questo tipo può essere ad esempio sfruttata come momento clou di una festa di compleanno oppure per far trascorrere un pomeriggio diverso ai piccoli, coinvolgendoli in un gioco che li affascinerà completamente.

Organizzare una caccia al tesoro per bambini non è poi così difficile, seguendo questi suggerimenti lo sarà anche meno.

Caccia al tesoro per bambini: 15 idee e suggerimenti

  1. I dettagli preliminari da curare quando organizzate una caccia al tesoro per bambini sono principalmente: trovare il tema del gioco, stabilire quale possa essere il regalo più gradito dai bimbi, studiare il tempo massimo entro cui la caccia al tesoro deve concludersi e di conseguenza studiare in modo dettagliato i luoghi in cui nascondere le sorprese e se i bambini sono tanti, prendere in considerazione l’idea di dividerli in squadre.
  2. Se le sorprese consistono in dolci o in alimenti, attenzione alle allergie e alle intolleranze: prima di optare per regalini di questo genere, informatevi accuratamente su eventuali problematiche di questo tipo.
  3. Scelta del luogo: i posti in cui organizzare la caccia al tesoro per bambini possono essere molteplici ma cercate di sceglierli anche e soprattutto in base all’età dei piccoli. Se i bambini sono piuttosto piccoli, meglio organizzare in un luogo piccolo (o comunque in cui è facile controllarli): l’ambiente domestico oppure un piccolo giardino recintato sono l’ideale in questo caso). Se i bambini sono più grandi, potete decidere di sfruttare anche cortili, giardinetti e man mano che l’età sale anche quartieri oppure un intero paese.
  4. Una volta stabiliti questi dettagli preliminari, potete partire con l’organizzazione vera e propria della caccia al tesoro. Preferite che i bambini ritrovino le sorprese affidandosi ad una mappa che avrete preparato in precedenza? Oppure preferite che gli indizi vengano scovati rispondendo a dei semplici indovinelli o quiz matematici?
  5. Nel caso in cui decidiate di affidarvi agli indovinelli (i bambini otterranno gli indizi per trovare le sorprese rispondendo in modo giusto), potete provare a crearne di simili: Anche quando è armato non fa paura a nessuno (il cemento); Passa tutto il tempo con la sabbia (la clessidra); Più è capace più riceve rifiuti (il cassonetto).
  6. Per svelare gli indizi e trovare le sorprese, si possono impiegare anche i quiz matematici oppure di cultura generale (dove ovviamente, per cultura generale, si intendono domande cui i bambini siano in grado di rispondere, in base al livello scolastico che hanno raggiunto. Quest’ultima idee è meglio sfruttarla in caso di caccia al tesoro in cui sono coinvolti bambini di età molto simile).
  7. Se invece siete bravi nel disegno, potete dilettarvi a creare una vera e propria mappa per la caccia al tesoro (ne basta una, le altre possono essere fotocopiate): i bambini dovranno seguire il percorso da voi tracciato e cercare di arrivare primi al “tesoro”.
  8. La caccia al tesoro per bambini è molto più bella se organizzata seguendo una tematica principale. Qualche suggerimento? Oltre al tema conduttore degli indovinelli (anch’essi possono essere impostati seguendo delle tematiche ben definite) potete sfruttare quelli dei giochi enigmistici, delle frasi codificate oppure dei puzzle.
  9. Impostare la caccia al tesoro seguendo una tematica può anche voler dire permettere ai bambini di mascherarsi (ad esempio trasformando tutti nei personaggi dei loro cartoon preferiti) oppure inventare una caccia al tesoro stile Pirati dei Caraibi.
  10. Un’idea piuttosto carina per organizzare una caccia al tesoro per bambini in occasione di un compleanno, è quello di sostituire le sorpresine da trovare con le candeline che dovranno poi essere messe sulla torta. Ovviamente il premio finale, il tesoro da spartirsi, sarà la torta di compleanno stessa.
  11. La caccia al tesoro per bambini può essere organizzata coinvolgendo sia i piccoli sia gli adulti. Ogni bambino può infatti essere supportato da un adulto, sia esso un genitore, un nonno oppure uno zio.
  12. In particolari periodi dell’anno, sono le feste a dettare la tematica della caccia al tesoro per bambini: in occasione delle feste pasquali potete mettere in dono ovetti di cioccolata e uova colorate; a Natale o per la Befana dolcetti tipici del periodo.
  13. Un’altra bella tematica da sfruttare si presenta in occasione della festa del papà oppure della festa della mamma: nel corso di queste due giornate particolari, potete organizzare una caccia al tesoro in compagnia di tutti i papà o di tutte le mamme.
  14. Se la caccia la tesoro è per sole bambine, i temi da utilizzare possono essere quelli fiabeschi: le piccole possono vestirsi da principesse e andare alla ricerca di monili preziosi (che ovviamente saranno rappresentati da collanine, braccialetti oppure orecchini di bigiotteria, economici e facili da trovare).
  15. Per una caccia al tesoro per i bambini maschi, invece,  potete sfruttare temi come quello sportivo (utilizzate come sorpresine macchinette oppure figurine dei calciatori, tanto per fare degli esempi).