Amy Adams racconta il bacio a Leonardo DiCaprio sul set di Prova a Prendermi

L'attrice racconta i retroscena di quel famoso bacio e i consigli di Steven Spielberg.

Pubblicato il 23 aprile 2020

Amy Adams ha raccontato del bacio a Leonardo DiCaprio sul set di Prova a Prendermi, nel 2003, e di come il regista Steven Spielberg l’abbia aiutata. L’attrice in questi giorni è apparsa anche in immagini inedite di Justice League, svelate dal regista Zack Snyder, al timone della prima parte delle riprese del film. Seppure in ruoli secondari, l’attrice è stata amata in entrambi i lungometraggi. Dopo il film di Spielberg la carriera della giovane attrice è decollata a Hollywood.

Intanto Amy Adams è volata indietro nel tempo, ad uno dei suoi primi ruoli, quello di Brenda Strong in Prova a Prendermi. Una grande occasione ricorda, al fianco di Leonardo DiCaprio e Tom Hanks, ma anche un grande timore. Specie per la famosa scena del bacio. Ma ci pensò il regista, Steven Spielberg, a darle un suggerimento davvero bizzarro, ma che funzionò.

“Ci fu questo momento con Leo” racconta l’attrice. “Stavamo preparando la scena ed io ero a qualche centimetro dalla sua faccia. A quel punto ho pensato ‘Ok, sto per baciare Leonardo DiCaprio’. Ma non era semplicemente un bacio, dovevo praticamente arrampicarmi su di lui” continua divertita Amy Adams. L’indicazione di Spielberg al riguardo era stata: “Mangia la sua faccia come se fosse un hamburger. Stai morendo di fame e lo guardi come un hamburger, un gelato o qualcosa del genere“.

L’insolito consiglio del regista è stato di grande aiuto alla giovane artista. La sua carriera è proseguita con successi quali Animali Notturni, Big Eyes e Come d’Incanto. Proprio nelle scorse settimane l’attrice ha annunciato su Instagram l’inizio della pre produzione del sequel del live action Disney.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Leonardo Di Caprio