Come eliminare i peli dal viso

Con o senza ceretta, con il filo o in modo naturale: le soluzioni per baffetti, sopracciglia & Co

Pubblicato il 8 aprile 2020

Capire come eliminare i peli dal viso vuol dire vagliare tra diverse soluzioni per la depilazione, con o senza ceretta, con il filo, in modo naturale o grazie a prodotti industriali.

Specialmente quando non si può andare dall’estetista, come durante la quarantena per il Coronavirus, le opzioni fai da te sono le uniche praticabili. Impensabile, infatti, aspettare troppo tempo e lasciare che baffi, sopracciglia, basette, peli sul mento prendano il sopravvento.

In questo periodo è fondamentale prendersi cura di sé, non solo con un’alimentazione sana e con un allenamento che impediscano di ingrassare, ma con i trattamenti beauty essenziali per potersi guardare allo specchio e sentirsi belle e sicure di sé.

La depressione e la perdita dell’autostima sono sempre in agguato, e anche piccoli gesti come sistemare la frangetta e depilarsi contribuiscono a allontanare il senso di abbandono.

Come eliminare i peli dal viso con la ceretta

Il primo metodo che vogliamo consigliare è la ceretta. Forse il più classico, sicuramente il più duraturo. Si può effettuare la ceretta con cera e piccole strisce depilatorie, oppure con le strisce depilatorie già pronte all’uso.

La ceretta sul viso, però, è un’operazione molto delicata. Uno sbaglio può portare a errori che si trasformano in infezioni o danni anche più gravi, vista la sensibilità della zona. È sconsigliata per persone che hanno poca pratica e manualità.

Per il fai da te, se proprio si vuole puntare sulla cera, meglio optare per le strisce preparate, con istruzioni facili da seguire e tutto l’occorrente già in scatola.

Come eliminare i peli dal viso senza ceretta

I modi di eliminare i peli dal viso senza ceretta sono davvero tanti. Si va dal rasoio, che non sentiamo di consigliare, in quanto questa depilazione dura davvero pochi giorni, se non poche ore, alla crema depilatoria, passando per il filo, le pinzette e i metodi naturali come la pasta di zucchero, o ceretta araba.

Con la crema depilatoria

La crema depilatoria ha un effetto di poco più lungo del rasoio, ma il suo uso, a lungo andare, può indebolire il pelo. Fondamentale munirsi di un prodotto di alta qualità, formulato specificatamente per il viso, e seguire alla lettera le istruzioni sulla confezione.

Con il filo

Il filo è uno dei metodi più indicati per depilare la delicata pelle del viso. Purtroppo solo estetiste esperte o chi ha imparato a farlo può riuscire nell’impresa. Bisogna, infatti, munirsi di un filo, arrotolarlo affinché formi una spirale, trattenerlo con le dita o la bocca e farlo passare sulla zona intrappolando e estirpando i peli alla radice con un movimento rapido.

Con il depilatore

I peli del viso si possono togliere anche con il silk-épil. Esistono, in realtà, modelli appositi, che epilano con una modalità delicata adatta alla pelle sensibile del viso.

Con la pinzetta

La pinzetta, fedele alleata che non può mancare in nessuna borsetta, può essere utile per sfoltire, con un po’ di tempo e pazienza, anche i peli sul viso. Naturalmente il metodo vale soprattutto per i punti di ricrescita, se i peli non sono troppi.

In modo naturale

Volete depilare il viso in modo naturale? Puntate sulla pasta di zucchero, detta anche ceretta araba, orientale, persiana o, semplicemente, sugaring. La sua pasta, infatti, si prepara con acqua, zucchero e succo di limone, aggiungendo del miele per le sue proprietà emollienti. La ricetta è delicata, perfetta per la pelle sensibile del viso, anche se non molto adatta a peli particolarmente corti.

Seguici anche su Google News!

Credits foto: