Capita a tutte le coppie di inciampare in qualche bisticcio eppure fare pace dopo un litigio non è sempre così facile e scontato.

Che si tratti di una piccola scaramuccia per una questione di poco conto, piuttosto che di un diverbio legato a faccende più serie, per salvaguardare il benessere della coppia è necessario saper gestire i litigi, anche e soprattutto utilizzando le parole giuste per chiedere scusa.

Come fare?

Ecco 10 (efficaci) cose da scrivere per fare pace dopo un litigio.

  1. “Scusa”. Sembra scontato eppure sono tante le persone che non riescono a chiedere scusa dopo un litigio e magari dopo aver usato parole dure e offensive. Sapersi scusare è però la prima regola per riappacificarsi e per mostrare di sapere mettere da parte l’orgoglio.
  2. “Ti amo”. Capita a molte coppie che stanno insieme da anni di dare per scontato l’amore reciproco, smettendo così di esprimerlo anche a parole. Un “ti amo” sincero, però, vale più di mille scuse.
  3. “Ti ascolto”. Alla base di un litigio tra innamorati c’è spesso l’incapacità di ascoltarsi: la rabbia prende il sopravvento e si finisce per urlare le proprie ragioni invece di ascoltare quelle dell’altro. Aprirsi all’ascolto, dunque, è un modo importante per fare pace.
  4. “Quello che volevo dire…”. Allo stesso modo è necessario saper spiegare le proprie ragioni con calma, senza irritarsi e senza urlare. Anche nelle coppie di lunga data, infatti, il segreto è saper “negoziare”.
  5. So di aver sbagliato”. Ammettere di essere dalla parte del torto costa fatica ma è doveroso assumersi le proprie responsabilità se si vuole realmente riconciliarsi con il proprio partner.
  6. “Voglio stare con te”. La volontà di salvare il rapporto nonostante qualche litigata va espressa chiaramente.
  7. “Tu che cosa ne pensi?” Se la litigata è partita da una questione importante è bene saperla affrontare nel modo giusto: lasciare che l’altro esprima il suo punto di vista può essere basilare per trovare, finalmente, un compromesso.
  8. “Non volevo ferirti”. Un’altra caratteristica comune nei litigi tra innamorati è quella di ritrovarsi a dire cose che non si pensano, spesso proprio con l’intenzione di ferire l’altro. Per fare pace, però, è bene non dare per scontato nulla ma esprimere chiaramente il proprio dispiacere per aver ferito il partner e per aver detto cose che in realtà non si pensavano affatto.
  9. “Ripartiamo da capo?” La voglia di ricominciare insieme deve essere sempre ribadita. Ricominciare da capo, tuttavia, non significa, dimenticare l’accaduto facendo finta di niente ma ripartire facendo tesoro degli errori.
  10. “Sono con te”. Infine, se il litigio è scoppiato a fronte di una decisione importante da prendere, può essere utile saper ribadire al partner che noi ci siamo, comunque e qualunque cosa accada.