La Principessa Beatrice diventerà una contessa italiana dopo le nozze

Edoardo Mapelli Mozzi discende da un'antica famiglia nobiliare italiana.

Pubblicato il 1 marzo 2020

La Principessa Beatrice diventerà una contessa italiana dopo le nozze con l’imprenditore Edoardo Mapelli Mozzi. La coppia convolerà a nozze il prossimo 29 maggio nella cappella reale di St Jame’s Palace. Beatrice di York, figlia del Principe Andrea e nipote della Regina Elisabetta II, si unirà infatti con una antica famiglia nobiliare italiana, acquisendo nuovi titoli.

Nei giorni scorsi la conferma della decisione di Sua Maestà di non condere a Bea e Edo il titolo di Duchi dopo il matrimonio. Intanto il padre dello sposo, il conte Alessandro Mapelli Mozzi, assicura che la coppia potrà fregiarsi di nuovi titoli. Beatrice potrà ritenersi una contessa o una nobildonna italiana.

Infatti il bell’Edo non ha solo una fortuna di milioni di sterline per il suo lavoro d’imprenditore. La sua famiglia italiana ha origini nobiliari, risalenti al X secolo, una delle più antiche d’Europa. La coppia erediterà anche la grande Villa Mapelli Mozzi, in stile neoclassico del XVIII secolo, nel nord Italia. La residenza del conte ha nove camere da letto, quattro acri di parco, ed è ad un’ora da Milano.

La principessa Beatrice si sposa
Princess Beatrice e Mr. Edoardo Mapelli Mozzi (foto The Royal Family su Facebook)

Beatrice quindi non temi i problemi a corte, causati dallo scandalo sessuale di papà Andrea. Entrerà in una famiglia che ha una storia più lunga e nobile della sua, e farà la vita da Principessa anche nel nostro paese. Intanto queste nozze saranno molto speciali anche per la scelta del testimone dello sposo. Il piccolo Christopher, conosciuto da tutti come Wolfie, sarà il best man di suo padre Edoardo, nonostante i soli 3 anni d’età.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Reali d'Inghilterra