Sanremo 2020: Amadeus ospite da Fazio, Fiorello svela chi vince il festival

Il direttore artistico della kermesse sonora si è mostrato molto tranquillo, affermando di dormire tranquillamente e di voler improvvisare molto sul palco

Spettacolo

Mancano poco più di 24 ore all’inizio del 70esimo Festival di Sanremo, e ovviamente la macchina promozionale televisiva spara le ultime cartucce per dare massimo risalto alla manifestazione. Ecco allora che il direttore artistico della kermesse canora, Amadeus, si è trovato ospite del programma di Fabio Fazio, Che tempo che fa, svelando alcuni gustosi retroscena.

I due, tra le tante cose, condividono infatti proprio la conduzione di Sanremo. Anche Fazio, insieme all’onnipresente Luciana Littizzetto, è stato al timone del Festival, e proprio per questo ha dato un consiglio molto utile al suo successore: fare sempre attenzione al microfono aperto prima della pubblicità, per evitare gaffe devastanti.

Amadeus ha raccontano della tensione di questi ultimi giorni, pur ammettendo di dormire con tranquillità. Inoltre ha descritto il processo delle prove del festival, necessarie anche per improvvisare non poco sul palco.

Come sempre – anche i conduttori ridono quando sentono la frase – “la musica è al centro del Festival con 24 canzoni“. Confermatissima, fortunatamente, la partecipazione di uno degli idoli del pubblico del festival, ovvero il direttore d’orchestra Beppe Vessicchio.

Poche però le anticipazioni vere e proprie, probabilmente per mantenere la sorpresa e suscitare la giusta suspense: “La prima frase che dirò? Ci stavo pensando questa sera, ma sarà una sorpresa. Papillon o cravatta? Solo papillon.”

Del tutto imprevisto l’arrivo in collegamento di Fiorello, il quale innesca subito una delle sue caratteristiche bombe ironiche, fingendo di svelare il grande mistero del vincitore di Sanremo: “Chi vince? Un cantante di sinistra”. Amadeus è pronto a replicare, cercando di disinnescare la finta polemica: “Quindi tutti tranne Rita Pavone”.

Fiorello comunque non smette di stuzzicare Amadeus, parlando della sua eccessiva tranquillità e fingendosi preoccupato: “Se gli ho dato un consiglio? Sì, di provare, guardare la scaletta, fare qualcosa. Era seduto in platea, quindi è arrivata Emma e ad Amadeus hanno detto: ‘allora si esibisce, le dici due parole, la saluti e passi a presentare il prossimo cantante’. Lui dice ‘ok, va bene’ e io gli chiedo: ‘ma non provi questa cosa?’” Assolutamente negativa la risposta di Amadeus, che evidentemente preferisce mantenere una certa freschezza evitando di provare troppo.