The Staggering Girl: il fashion film di Luca Guadagnino con Julianne Moore

Il film è realizzato in collaborazione con il Designer della Maison Valentino e vede nel cast anche l'italiano Alba Rohrwacher.

Spettacolo

È un periodo molto proficuo questo per Luca Guadagnino, il regista di Chiamami con il tuo nome e Suspiria, che durante lo scorso Festival di Cannes aveva presentato fuori concorso il progetto The Staggering Girl.

Mai uscito nelle sale cinematografiche, il film è in realtà un mediometraggio nato dalla collaborazione il Designer della Maison Valentino, Pierpaolo Piccioli. Un vero e proprio fashion film, della durata di 35 minuti, di cui sono protagonisti Julianne Moore e Kyle MacLachlan.

Il resto del cast vede la partecipazione di nomi come Mia Goth, Kiki Layne, Marthe Keller e la nostra Alba Rohrwacher. La storia del film si incentra su Francesca, travagliata figlia espatriata dell’acclamata pittrice tedesco-romana Sophia Moretti, che è diventata cieca. Spinta dalla confessione segreta di uno sconosciuto, Francesca torna nella sua casa d’infanzia italiana per convincere sua madre malata a seguirla a New York. Mentre si confronta con la donna, i fantasmi della giovinezza di Francesca ritornano in un tripudio di dolore, memoria e appagamento.

Per vedere The Staggering Girl bisognerà aspettare il 15 febbraio, quando sarà disponibile in streaming sulla piattaforma Mubi. Nel frattempo ci si può godere l’elegantissimo trailer.

Luca Guadagnino è attualmente impegnato con la post-produzione della serie tv We Are Who We Are prodotta da HBO e si sta concentrando su Born To Be Murdered, un thriller con protagonista la coppia Alicia Vikander e John David Washington.

Ma il suo progetto più importante è con ogni probabilità quello del sequel di Chiamami col tuo nome: di recente lo scrittore del romanzo originale, André Aciman, ha pubblicato il nuovo volume Cercami e il regista ha già idee molto precise su come sviluppare la storia d’amore tra i personaggi di Timothée Chalamet e Armie Hammer.