Unghie sane: i rimedi naturali per averle forti

Consigli e trattamenti fai da te da provare a casa

Pubblicato il 30 aprile 2020

Le unghie sane non sono un miraggio irraggiungibile: sono tantissimi, infatti, i rimedi naturali per averle forti e robuste.

Le unghie si indeboliscono per molte ragioni, spesso davvero differenti tra loro. Tra le cause di unghie sfaldate ci sono:

  • carenze nutrizionali;
  • assunzione di farmaci;
  • malattie ereditarie o dermatologiche (anemia mediterranea, diabete, psoriasi);
  • variazioni ormonali (come durante la menopausa);
  • uso frequente e continuativo di smalto;
  • utilizzo di solventi per smalto aggressivi;
  • contatto ripetuto con detergenti;
  • infezioni fungine.

Puntare sui rimedi naturali per rinforzare le unghie e prevenirne lo sfaldamento è pratico, economico e evita l’utilizzo di qualcosa di chimico che potrebbe peggiorare la situazione.

I rimedi naturali per unghie sane

Chi vuole unghie sane dovrebbe prima di tutto (come si comprende bene leggendo la lista delle cause di indebolimento) avere alcune accortezze per prendersene cura. Per quanto riguarda le abitudini beauty, meglio fare una pausa e non portare sempre lo smalto, preferire formule non aggressive e solventi delicati.

Con le unghie sfaldate, meglio utilizzare i guanti quando si viene a contatto con i detergenti, come quelli per i piatti o i pavimenti, e idratare il letto ungueale dopo aver lavato le mani, proteggendole dal troppo caldo e dal freddo.

E, poi? Ecco come rinforzarle dall’interno con i cibi e dall’esterno con i rimedi naturali fatti in casa.

Alimentazione e unghie

Quello che si porta in tavola gioca un ruolo fondamentale per la salute dell’unghia. Un’alimentazione sana ed equilibrata, del resto, previene le carenze di vitamine e amminoacidi, tra le cause dello sfaldamento.

Le vitamine, gli oligoelementi e gli amminoacidi importanti sono soprattutto ferro, zinco, vitamina H (biotina) e amminoacidi solforati (metionina e cistina).

La dieta deve essere varia e basarsi su tanta frutta, verdura e proteine magre e non devono mai mancare per la salute delle unghie (ma anche dei capelli) derivati del latte, vegetali, crostacei, frutta secca e legumi.

Unghie forti: trattamenti fai da te

Dentro la dispensa e in casa, poi, c’è anche tutto quello che serve per impacchi e trattamenti rinforzanti unghie home made.

Olio di oliva

L’olio di oliva è forse il rimedio naturale più conosciuto per contrastare le unghie deboli, tanto è vero che si trova spesso in formulazioni di prodotti specifici idratanti e nutrienti. Potete realizzare in piccole ciotole ogni giorno un “maniluvio” di 10 minuti in olio di oliva per le vostre unghie. Risciacquate poi le unghie con acqua tiepida e un sapone delicato o pulitele semplicemente con un panno eliminando l’olio in eccesso

Olio, uovo e miele

Questo impacco nutre e rinforza. Per realizzarlo basta mescolare un cucchiaio di olio, uno di miele e un tuorlo d’uovo. L’impasto ottenuto si stende sulle unghie e si lascia agire per 30 minuti prima del risciacquo con acqua tiepida.

Limone

Il limone è un rinforzante naturale ma anche uno schiarente (proprio come per i capelli), perfetto le unghie risultino macchiate o opache. Sfruttare le sue proprietà è facile: spremete in un piccolo contenitore il succo di limone e immergete le unghie per 5 minuti. Per idratarle contemporaneamente potete aggiungere qualche goccia di olio di oliva.

Storia

  • rimedi naturali

Credits foto: