Come rinforzare i capelli con i rimedi naturali

Come curare i capelli indeboliti con una buona dieta e prodotti 100% naturali

Pubblicato il 17 settembre 2020

Il cambiamento di stagione, un periodo di stress a casa o al lavoro e una dieta sbagliata possono portare a un indebolimento del cuoio capelluto, per questo è importante capire come rinforzare i capelli, meglio se con i rimedi naturali.

Niente agenti chimici o prodotti costosi, il primo segreto è una sana alimentazione. Questa gioverà ai vostri capelli (e alla vostra pelle!), rendendoli più forti, setosi e lucenti. Se siete pratici dei rimedi fai da te, poi, potrete realizzare voi stessi maschere e impacchi, al 100% naturali, per rinforzare i vostri capelli.

Ma prima di ricorrere ai rimedi, bisogna ricordare delle regole generali per la vostra haircare: utilizzare uno shampoo delicato e un balsamo nutriente, niente acqua eccessivamente calda, tamponare i capelli delicatamente con l’asciugamano, utilizzare il phon con aria tiepida, limitare l’uso di piastre e ferri e utilizzarli con prodotti protettivi e, infine, non lavarli troppo spesso.

Vediamo ora i cibi da inserire nella dieta e i rimedi naturali.

Come rinforzare i capelli: gli alimenti giusti

Cosa mangiare per non ingrassare

Una giusta alimentazione farà bene non solo al vostro organismo, ma anche ai vostri capelli. Sì, perché i cibi con un alto tasso di sali minerali, vitamina A, B, C e E, e proteine, li renderanno più forti e lucenti.

La vitamina A, contenuta in cibi come le arance, le carote e la zucca, rafforza la fibra capillare e contrasta la dermatite seborroica, così come tuorlo d’uovo, pesci grassi e fegato. La caduta dei capelli è prevenuta dalla vitamina B6, che troviamo nel pesce, nel latte e nelle uova. La vitamina C impedirà ai vostri capelli di diventare secchi e sfibrati, mangiando spinaci, broccoli e cavolfiori.

Gli alimenti contenenti silice come banane, riso integrale, avena, uvetta e fagiolini ispessiranno i vostri capelli. Ci sono poi il salmone, che agisce contro i radicali liberi mantenendo giovane la chioma, e la frutta secca che contiene beta-sitosteroli, nemici della calvizia.

Come rinforzare i capelli: rimedi naturali casalinghi e non

Ricorrere a maschere per capelli, oli e impacchi aiuterà la regolare luminosità e idratazione dei capelli. L’importante è utilizzare sempre prodotti 100% naturali. Vediamo alcuni esempi.

  • Olio di semi di lino e olio di cocco: idratano i vostri capelli, li potete applicare prima di lavarli, li trovate facilmente in commercio, e sono completamente naturali. Nutriscono i capelli senza l’ausilio di agenti chimici.
  • Impacchi a base di olio di oliva, olio di ricino, olio essenziale di rosmarino: potete realizzarli comodamente a casa, e fortificano la struttura del capelli, grazie agli acidi grassi. L’olio essenziale di rosmarino facilita la crescita. Da tenere per 30 minuti o per tutta la notte.
  • Maschere ristrutturanti: per le più esperte, sono tante le combinazioni che porteranno giovamento ai capelli deboli. Tra gli ingredienti più comuni ci sono olio di cocco (emolliente), yogurt (nutriente) e aceto di mele (capelli secchi).
  • Erbe ayurvediche: quelle di Methi, meglio conosciuta come fieno greco, di Brahmi e di Bhringraj rafforzano i capelli, inspessendo le radici e prevenendo la caduta. Solitamente si possono ridurre in polvere da aggiungere alle maschere o impacchi.
Seguici anche su Google News!

Storia

  • rimedi naturali