Come-si-prepara-il-salame-al-cioccolato-bianco-ricetta-e-ingredienti

Come si prepara il salame al cioccolato bianco: ricetta e ingredienti

Certamente arrivo in ritardo con la mia ricetta del dolce della domenica, ma confesso che Halloween mi ha fatto perdere un po’ la nozione del tempo. Spero di rimediare proponendovi un’alternativa al classico salame al cioccolato: il salame al cioccolato bianco. Tenete buona la ricetta per qualche occasione in cui avrete bisogno di preparare in fretta un dolce per fine pasto, per una merenda dei vostri bambini con gli amichetti o per un incontro informale con i vostri amici, in cui basta un dolce molto semplice per creare armonia o rilassarsi in dolcezza. Il vostro dolce al cioccolato bianco non richiede neppure cottura come una normale torta. Eccovi intanto la ricetta del…

SALAME AL CIOCCOLATO BIANCO

PREPARAZIONE

Spezzettate i biscotti grossolanamente ma non troppo, in modo che possano vedersi quando taglierete il salame. Tagliate anche le nocciole a pezzettini.

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero e versatevi dentro i biscotti e le nocciole tritati. Amalgamate bene il composto.

In una casseruola fate fondere ad una temperatura tra i 110 e i 120°C il burro con il cioccolato e versatelo nel precedente composto che avete preparato nella ciotola. Mescolate il tutto con molta cura in modo che tutti i biscotti si amalgamino bene con la crema al cioccolato.

Lavorate il composto fino a conferirgli una forma allungata a mo’ di salame e avvolgetelo in un foglio di carta forno oleata. Richiudete la carta da forno, sigillatene i bordi e mettete il salame in frigorifero per un paio d’ore ore.

Dopo questo tempo, controllate che il salame sia ben sodo, quindi aprite il cartoccio e, prima di tagliarlo, spolverizzatelo di zucchero al velo.

Invece dello zucchero al velo per la copertura si potrebbe utilizzare del cioccolato bianco. Quindi, fate fondere del cioccolato bianco a bagnomaria o nel microonde (più veloce) alla tempertura indicata. Quando togliete il salame dal frigorifero, passatelo delicatamente nel cioccolato bianco fuso e rimettetelo in frigo per un’altra oretta in modo che la copertura si solidifichi bene prima di servirlo. Il risultato è diverso e sempre eccellente.

Servite.

TEMPO DI PREPARAZIONE

30 MINUTI CIRCA

+ 3 ORE PER IL FRIGORIFERO

DIFFICOLTÀ

NESSUNA

DOSI PER 6 PERSONE

INGREDIENTI

250 g di biscotti secchi

100 g di nocciole

50 g di burro

150 g di cioccolato bianco

75 g di zucchero

2 uova

zucchero al velo q. b.

Lo sapevate che…

Il cioccolato bianco è più grasso del fondente ed è largamente utilizzato fuso per glassare torte e preparare mousse, salse e dolci vari. È ottimo allo scopo, ma è consigliabile fonderlo a bagnomaria o nel microonde ad una temperatura tra i 110 e i 120°C, in quanto è molto sensibile al calore.

Il cioccolato bianco è più grasso del fondente e non è indicato per chi ha problemi di trigliceridi o colesterolo. È il più calorico fra i vari tipi di cioccolato: infatti, in 100 g di cioccolato bianco ci sono 540 calorie. Il cioccolato fondente è il meno calorico. Inoltre, il cioccolato bianco come quello al latte è povero di antiossidanti e vitamine, non ha tutta la capacità di prevenire le malattie cardiovascolari e non offre tutti i benefici che invece garantisce il fondente.

È ottimo, comunque, per la glassatura e altri utilizzi in campo dolciario, come ho avuto modo di precisare. Piace ai bambini, che non amano il sapore un po’ forte del cioccolato fondente.