https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Al Pacino lasciato dalla fidanzata perché "vecchio e tirchio"

L'attrice quarantenne ha troncato ufficialmente la relazione con la star di Hollywood

Pubblicato il 19 febbraio 2020

È finita nel peggiore dei modi la storia d’amore tra Al Pacino e l’attrice israeliana Meital Dohan. I due si erano conosciuti nell’estate del 2018 ed avevano intrapreso la relazione nonostante la forte differenza di età.

Pare che, però, successivamente gli anni si siano fatti sentire così l’attrice quarantenne ha deciso di troncare la storia così come ha raccontato in un’intervista alla rivista LaIsha: “È difficile stare con un uomo così vecchio, persino se si tratta di Al Pacino perché la differenza d’età è pesante. Ho cercato di negarlo, ma a dire il vero ora lui è già un uomo anziano, quindi, pur con tutto il mio amore, non è durata“.

La star di Hollywood adesso ha 79 anni ma, età a parte, Meital ha rivelato anche un altro problema nella coppia: “Mi ha comprato solo dei fiori. Come posso dire educatamente che non gli piaceva spendere soldi?“.

L’attrice ha, così, preso la sua decisione sulla scia di divergenze sia anagrafiche che economiche. Nonostante ciò, ha dichiarato di provare ancore dei sentimenti per l’ex compagno: “Abbiamo litigato e l’ho lasciato, ma ovviamente lo amo e lo apprezzo molto ed ero felice di esserci per lui quando aveva bisogno di me. È un onore per me, sono contenta di aver avuto questa relazione con lui e spero resteremo buoni amici“. Cosa ne penserà Al Pacino?

Storia

  • Vip

Credits foto: