Alberto Angela festeggia il compleanno con un documentario in Vaticano

Auguri al divulgatore scientifico più amato in Italia che oggi compie 58 anni!

Pubblicato il 8 aprile 2020

Auguri ad Alberto Angela, il divulgatore scientifico più amato in Italia che oggi compie 58 anni. Figlio del famoso Piero Angela, Alberto è nato a Parigi l’8 aprile 1962 e fin da bambino ha seguito le orme del padre.

Da sempre appassionato di paleontologia, si è dedicato per anni a studi specifici ed attività di scavo e di ricerca sul campo così come ha raccontato in un’intervista a Repubblica: “Il brivido di un sito archeologico non è paragonabile a nulla. Lì c’è il fascino, mistero, attesa; c’è la sensazione di ritrovare un percorso momentaneamente sepolto e tu sei il ricercatore in grado di ricollegare il passato al presente. Ho scavato per dieci anni e nei luoghi più sperduti del pianeta“.

Da uomo di grande cultura, Alberto parla correttamente quattro lingue, ha ricevuto numerosissimi premi tra cui alcune lauree honoris causa, ed ha pubblicato diversi libri. Il suo lavoro in televisione comincia nel 1989 come autore, e l’anno successivo come conduttore insieme al padre.

Da quel momento in poi è diventato uno dei divulgatori scientifici più seguiti dagli italiani, tanto da essere amatissimo anche sui social. Tantissimi fan oggi hanno lanciato i propri auguri in rete dedicandogli parole di grande ammirazione: “Grazie Angela, per quel suo garbo inestimabile e senza tempo“; “Piero e Alberto Angela, due Signori che da trent’anni ospito in casa mia. Grazie, grazie, grazie“.

In occasione del suo compleanno, stasera sarà possibile vedere Angela su RaiUno in uno dei suoi documentari più suggestivi Stanotte a San Pietro tra le meraviglie del VaticanoIl conduttore mostrerà la bellezza in notturna di Piazza San Pietro e del Vaticano in compagnia di Giancarlo Giannini e Carlo Verdone.

Seguici anche su Google News!