https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Ambra Angiolini e i disturbi alimentari: presto un libro sulla bulimia

L'attrice moglie dell'allenatore Max Allegri vuole cimentarsi in una nuova prova, stavolta non davanti la cinepresa

Pubblicato il 19 febbraio 2020

Secondo il settimanale Chi, presto vedremo Ambra Angiolini non più solo nelle vesti di attrice, con cui ha già deliziato il pubblico attraverso grandi prove, ma anche in quelle di scrittrice. L’attuale moglie dell’allenatore Massimiliano Allegri, infatti, sembra voglia enucleare un tema che le sta particolarmente a cuore: la bulimia. In passato l’attrice ha sostenuto di aver sofferto di questo disturbo, di cui si è definitivamente liberata dopo aspre battaglie e, a suo dire, anche grazie alla radio.

La bulimia è una malattia che ancora non è così riconosciuta come tale. Mangiare tanto o non mangiare proprio non è un capriccio“, aveva dichiarato nel 2018 a Rai Radio 2. “Riuscii ad uscirne grazie alla radio, perché di notte una volta feci tutta una puntata su questo tema. Il cibo è la cosa più facile da trovare, riempie un vuoto […] Un po’ si resta bulimici tutta la vita. La bulimia vuol dire anche amare tantissimo, desiderare tanto di essere amata. Quando sono rimasta incinta di mia figlia Iolanda la fame d’amore si è finalmente placata.

Visualizza questo post su Instagram

La mia faccia? Il mio miglior difetto @gnlfontana grazie per gli occhi tuoi ... #private e purtroppo anche se avevo deciso di non scriverlo mai... #nomakeup #🤢

Un post condiviso da Ambra Angiolini (@ambraofficial) in data:

L’attrice di Viva l’Italia e Immaturi si è perciò concessa una pausa dal cinema per dedicarsi anima e corpo a un progetto che punta ad aiutare chi combatte questo male con la sua esperienza diretta. Stando all’indiscrezione del settimanale di Alfonso Signorini, il libro, pare, s’intitolerà In-Fame.