Il Giappone dice sì al ritorno dei turisti di tutto il mondo, ma con regole precise

Dopo circa due anni di chiusura, anche il Giappone riapre i suoi confini, permettendo ad appassionati di tutto il mondo di poterlo visitare in completa sicurezza. Senza dimenticare però alcune regole fondamentali.

Giappone meta gettonata del 2022.
Nonostante le ferree regole imposte dal governo giapponese in termini di sicurezza, i flussi di turisti non hanno accennato a diminuire.
La terra del ‘Sol Levante‘ è stata letteralmente presa di mira, trovandosi poco preparata a una situazione simile, giudicata da tutti decisamente ingestibile.
Non avere controllo su queste tematiche ‘calde’ infatti, comporterebbe una cattiva gestione del Paese, e un conseguente rischio sanitario per tutti.

Come fare quindi per raggiungere il Giappone?
Per ora, le misure scelte stabiliscono che solo gruppi di turisti accompagnati abbiano libero passaggio alla dogana.
Ad ogni comitiva poi, viene imposto di tenere un comportamento rispettoso del luogo in cui si trovano, evitando di mettere in pericolo la propria e altrui salute.
L’inosservanza di questi semplici moniti, è severamente punita, non solo con una semplice ammenda pecuniaria, ma anche con la reclusione forzata a tempo indeterminato.

A chi rivolgersi per organizzare un viaggio in Giappone?
È consigliabile rivolgersi sempre ad agenzie viaggi qualificate, che sappiano come organizzare simili tratte, decisamente difficili da gestire.
Avere a che fare con Paesi extra-europei infatti, non è una passeggiata, dal momento che presentano regolamentazioni e norme statali molto diverse rispetto alle nostre.
Avvalersi di professionisti del settore quindi, è una delle soluzioni migliori su cui fare affidamento, specialmente in questo periodo così delicato, che ci auguriamo tutti finisca presto.