Coronavirus: Jennifer Garner lancia un'iniziativa per i giovani artisti

L'attrice invita le piccole produzioni a inviarle i loro video in modo da dare visibilità in questo clima di crisi a causa del Coronavirus.

Pubblicato il 14 marzo 2020

Jennifer Garner ha lanciato sui social un’iniziativa per i giovani artisti che non si possono esibire a causa del Coronavirus. L’appello dell’attrice è per le piccole produzioni, principalmente dei college americani, che non andranno in scena a causa della diffusione del Covid-19. Si tratta di un invito a inviarle i video delle loro prove o dei loro spettacoli a porte chiuse, in modo che lei possa ripostarli e dare loro spazio e visibilità.

Jennifer Garner vuole utilizzare al meglio il potere dei social durante la crisi dovuta al Coronavirus. Con una iniziativa e un hashtag apposito, #heyjenlookatme (Hey Jen guardami), l’attrice si unisce alla collega Laura Benati, per dare spazio ai giovani artisti. Molte piccole produzioni, spettacoli scolastici e universitari, concerti, sono stati annullati per le nuove disposizioni sanitarie.

A tutte le Elsa e Matilde, a tutti Willy Lomans e Romeo. Per non parlare dei flautisti, dei pianisti, delle ginnaste. Vi vogliamo vedere! Mostrateci il vostro talento“. La splendida iniziativa mira a non far andare perduto il lungo lavoro di mesi di ragazzi e insegnanti, e ricavare da questo disagio magari qualcosa di buono.

In questo periodo dell’anno tante persone, che siano studenti o prefessionisti, si preparano ad andare in scena. Era ora spettacoli, anteprime, prove, audizioni sono fermi. Però gente lo spettacolo deve andare avanti. Usate i social e mostrateci il vostro lavoro e il vostro impegno“.

Storia

  • Vip