Aforismi Festa della Donna: frasi d’amore celebri

Parole romantiche o ironiche, divertenti o passionali, da cui lasciarsi ispirare l’8 marzo per biglietti e messaggi.

Storia

Tra gli aforismi Festa della Donna, i più apprezzati sono senz’altro le frasi d’amore celebri, ideali per fare gli auguri dell’8 marzo alla partner dimostrandole il proprio affetto e la propria stima. Non solo, le citazioni di scrittori, personaggi famosi e artisti possono essere anche originali e ironiche, per tutte le donne che amano guardare il lato divertente delle cose.

Gli aforismi Festa della Donna, con frasi d’amore celebri, possono essere scritte su un biglietto romantico che accompagna un regalo o un mazzo di fiori, su un sms o su un messaggio WhatsApp del buongiorno e della buonanotte. Insomma, ogni occasione è quella giusta per dichiarare o ribadire i propri sentimenti alla donna amata o per dedicarle un pensiero speciale.

Sdolcinato o ironico? Basta che ci sia. Le donne, del resto, hanno mille volti: mamme e amiche, imprenditrici e sognatrici, romantiche e sensuali, pigrone e multitasking, e la loro festa ricorda a tutte – oltre che la lotta per i diritti non è finita – anche che possono essere tutto quello che desiderano.

La stessa parola “amore” ha molte sfumature, e mai come in questo giorno fa rima con rispetto, sostegno, solidarietà, condivisione.

Vediamo, allora, gli aforismi Festa delle Donne con frasi d’amore celebri da dedicare loro l’8 marzo e da cui lasciarsi ispirare.

  • E da allora sono perché tu sei, e da allora sei, sono e siamo, e per amore sarò, sarai, saremo” (Pablo Neruda)
  • – La donna è Dio! – Dio è una femmina? – No, non ho detto che Dio è una femmina. Mettiamola in questo modo: le donne esistono. Non sappiamo se ci sia Dio ma le donne ci sono! E non in un paradiso immaginario, ma qui sulla terra. E alcune di loro vanno a servirsi da Intimo notte!” (Woody Allen, da Harry a pezzi)
  • Ti amo non per chi sei ma per chi sono io quando sono con te” (Gabriel García Márquez)
  • La differenza tra una duchessa e una fioraia non è nelle loro azioni ma nel come vengono trattate” (George Bernard Show)
  • Non eravamo amanti, eravamo l’amore” (Jeannette Winterson)
  • Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore” (William Shakespeare, da Amleto)
  • Non so se sono stata donna, non so se sono stata spirito. Son stata amore” (Sibilla Aleramo)
  • Non si nasce donna, si diventa” (Simone De Beauvoir)
  • La soddisfazione garantisce anche dai raffreddori. Una donna che si sapeva ben vestita si è mai infreddata? — Pongo il caso in cui essa fosse stata appena vestita” (Friedrich Nietzsche, da Il crepuscolo degli idoli)
  • Chiunque dica che può veder attraverso una donna si perde parecchio” (Groucho Marx)