Fresa per unghie: le migliori per la manicure fai da te

Uno strumento fondamentale per limare e rifinire la ricostruzione, ma utile anche per le unghie naturali di mani e piedi

Pubblicato il 3 agosto 2020

Uno strumento professione utilizzato soprattutto per la ricostruzione in gel o acrilico, che può, però, essere sfruttato anche per la manicure fai da te dalle più esperte: si tratta della fresa per unghie. Questo attrezzo si usa per limare in maniera rapida e precisa le estremità, è a forma di penna, per una presa ottimale, e il suo piccolo motore, che può avere diverse velocità regolabili, permette alle punte di girare rapidamente, tra i 17.000 e i 30.000 giri al minuto in media.

Sono diverse le punte che vengono montate dalla nail artist, in base al loro utilizzo. In carbonio, diamantate, in altre leghe metalliche, o ancora a forma di scovolino, con piccoli cilindri in carta vetrata di grana differente, fine, media o grossa.

Fresa per unghie: i consigli per la manicure fai da te

Questa lima elettrica si può utilizzare per manicure e pedicure fai da te, in particolare per:

  • livellare omogeneamente l’unghia in fase di preparazione della ricostruzione;
  • limare l’unghia durante la ricostruzione in gel o acrilico o il refill;
  • modellare la forma dell’unghia, anche naturale;
  • rimuovere una vecchia ricostruzione in gel o acrilico;
  • rifinire la curva C.

Le persone poco pratiche di nail art dovrebbero utilizzare con cautela la fresa per unghie, perché potrebbero danneggiare anche seriamente il letto ungueale. In quel caso, meglio scegliere velocità ridotte e fare un po’ di pratica sulle unghie finte prima di intervenire sulle proprie.

Le migliori frese per unghie

Le frese disponibili sul mercato sono di diversi tipi, con prezzi variabili in base al livello di professionalità dell’apparecchio.

Ne esistono a batterie ricaricabili, con alimentazione a 12V e con alimentazione alla rete elettrica da 220V (queste formate generalmente da una base, il controller, e dalla lima a penna, il manipolo).

Offrono non solo differenti velocità, ma anche funzioni come sistema autobloccante, regolazione dei giri, regolazione del senso, aspiratore per eliminare le polveri prodotte.

Vediamo insieme le migliori frese per unghie per la manicure fai da te da acquistare online.

Il più economico
Fresa Unghie Elettrica Carttiya

Fresa Unghie Elettrica Carttiya

Portatile
Se siete alla ricerca di uno strumento pratico e maneggevole da usare, questo è il prodotto che fa per voi
19 € su Amazon
23 € risparmi 4 €
Pro
  • Vibrazioni ridotte
  • Dissipazione del calore efficiente
  • Completa di accessori
Contro
  • Nessuno

Carttiya propone uno strumento sottile, pratico da usare, ricaricabile e quindi portatile. Velocità regolabile: 4500-20000 giri al minuto. Fanno parte del kit, oltre la fresa, 6 punte, 36 cilindri di carta vetrata, 2 tagliaunghie, 2 lime, 1 spingicuticole, 1 pennello, 1 cavo per la ricarica USB e il manuale d’uso.

La nostra scelta
WEIYI Fresa per unghie

WEIYI Fresa per unghie

Pink power
Un prodotto con prestazioni professionali, ma anche semplice da usare e bello da vedere
34 € su Amazon
Pro
  • Rotazione a doppio senso
  • Silenziosa e facile da usare
  • Manipoli di alluminio
Contro
  • Nessuno

Un compromesso ideale per chi ha un budget limitato, ma desidera un prodotto professionale, quello proposto da WEIYI. A 20.000 giri al minuto, questa fresa leggera è venduta con 5 punte in alluminio per esigenze diverse e 100 strisce abrasive.

Manipolo di alta qualità
JSDA Fresa per Unghie

JSDA Fresa per Unghie

Professionale
Chi è alla ricerca di prestazioni e risultati professionali anche a casa può puntare su questo apparecchio di alta qualità
69 € su Amazon
79 € risparmi 10 €
Pro
  • Velocità di rotazione regolabile
  • Design ergonomico
  • Nessuna vibrazione, nessun rumore
Contro
  • Nessuno

JSDA propone un apparecchio solido e dalla struttura di alta qualità. La velocità di rotazione è regolabile e potente, da 0 a 30.000 giri al minuto, con doppio senso, comodo per destrorsi e mancini. Il design innovativo permette di posizionare le punte grazie a 6 fori e e un piccolo gancio sul lato destro di appendere il manipolo.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Nail Art