Prodotti unghie: i 10 essenziali

Ecco cosa avere nel beauty case quando si opta per la manicure fai da te

Pubblicato il 26 giugno 2020

Date un’occhiata al vostro beauty case: siete sicure di avere tutti i prodotti unghie essenziali per una manicure a prova di estetista? Non sempre, infatti, si ha il tempo di andare a fare una seduta da una professionista. Gli imprevisti sono all’ordine del giorno. Per esempio l’agenda del vostro salone di fiducia potrebbe essere piena proprio quando avete bisogno di essere perfette per un colloquio di lavoro, una riunione importante dell’ultimo momento o un appuntamento galante.

La manicure fai da te, tra l’altro, è anche un bel momento di coccole rilassanti da dedicarsi, seguendo i propri tempi e le proprie inclinazioni. Magari sistemandosi sul divano, sul letto o all’aria aperta, godendovi la vostra playlist del cuore e rendendo le unghie perfette e le mani il vostro miglior biglietto da visita.

Naturalmente per farlo al meglio serve tutto l’occorrente. Se non controllate il beauty case da parecchio tempo, potreste scoprire che manca questo o quello strumento essenziale. Ad esempio che avete buttato l’ultima lima rimasta o l’avete perduta sul fondo di chissà quale borsa. O che lo smalto che volete utilizzare ha una consistenza poco rassicurante.

Ci sono, infatti, prodotti per unghie che non dovrebbe mai mancare in casa, come nella valigia delle vacanze più lunghe. Non siete sicure di averli tutti? Controllate la check list messa a punto dalla nostra redazione. A questo elenco, vanno aggiunti dischetti in cotone e solvente per unghie per eliminare lo smalto della manicure precedente.

Come togliere il gel dalle unghie

10 prodotti unghie essenziali

  1. Bacinella. Una piccola bacinella o una ciotolina è molto utile nel caso, prima della manicure, si desideri mettere a bagno in acqua tiepida le unghie per ammorbidirle o per ammorbidire le cuticole. Si tratta di un passaggio non fondamentale della cura delle unghie, ma molto rilassante. All’acqua si può aggiungere qualche goccia dell’olio essenziale preferito, per un’aromaterapia casalinga;
  2. Forbicine. Le forbici per unghie sono fondamentali per tagliare le lunghezze quando di voglio accorciare di parecchio le unghie e la lima non basta. Scegliete i modelli arrotondati e con manici ergonomico;
  3. Olio per cuticole. L’olio per cuticole è davvero un must have, in coppia con i bastoncini, per ammorbidire ed eliminare questo antiestetico lembo di pelle che “invade” l’unghia. Si possono utilizzare oli specifici, ma anche olio di mandorle o di oliva;
  4. Bastoncini spingi cuticole. Dopo averle ammorbidite con l’olio, le cuticole non vanno tagliate o strappate, ma spinte delicatamente indietro con gli appositi bastoncini, spesso in legno di arancio.
  5. Lima. La lima per unghie è un’immancabile alleata, che permette di dare alle unghie la forma desiderata, di rifinire il taglio con le forbicine e di intervenire rapidamente in caso di scheggiature o rotture;
  6. Buffer. Il buffer unghie è una speciale lima, tra le novità del settore della nail art, che ha diverse funzioni in base al prodotto acquistato, tra cui quella di levigare l’unghia prima di passare lo smalto o di lucidarla per un effetto naturale senza smalto;
  7. Base. Da passare prima dello smalto, la base unghie può essere rinforzante, indurente, ma anche protettiva ed è un grande aiuto nel mantenere la salute e la lucentezza dell’unghia;
  8. Smalto per unghie. È il passaggio creativo della manicure, che permette di personalizzarla con colori, disegni, finish, texture. Lo smalto unghie si può scegliere tra le proposte di tendenza stagione per stagione. Tra gli evergreen come rosso, nero o rouge noir. Tra le tinte nude che stanno bene su tutto. O ancora si può restare con la semplice base o passare uno smalto trasparente. In ogni caso, è bene ricordare di fare delle pause tra uno smalto e l’altro per far respirare l’unghia.
  9. Top coat. Il top coat, da passare dopo lo smalto o alla fine della nail art, fissa l’effetto e permette allo smalto di durare più a lungo;
  10. Crema mani. Ultimo passaggio, un bel massaggio con una crema mani idratante, che vada a fondo per far penetrare tutti i nutrienti e i principi attivi, e coinvolga le dita una per una, il dorso, il palmo e anche il polso. Per chiudere in bellezza e relax.
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Nail Art