Gwyneth Paltrow: il compleanno in quarantena del figlio Moses

Gli amici del ragazzo hanno trovato un modo simpatico per festeggiare il suo compleanno a distanza.

Pubblicato il 10 aprile 2020
News

Gwyneth Paltrow festeggia in quarantena il compleanno del figlio Moses, che compie 14 anni. Il ragazzino, figlio dell’attrice e del cantante dei Coldplay Chirs Martin, celebra questa data senza i suoi amici. Però nessuno è voluto realmente mancare in questo giorno, e hanno trovato un modo prudente per esserci. Intanto le nuove foto di Moses hanno aperto il dibattito sulla somiglianza, tra mamma e papà.

Infatti, secondo quanto raccontato da Gwyneth Paltrow, una vera e propria parata di auto è passata davanti la villa per l’occasione. All’interno delle auto gli amici di Moses, che sono passati per cantargli tanti auguri a distanza. Non solo, palloncini sulle auto, cartelloni colorati e regali dai finestrini.
La parata di compleanno con distanziamento sociale per Moses” ha scritto l’attrice raccontando la splendida iniziativa.

Un modo per essere insieme pur rispettando le norme. “Questo ragazzino è il migliore, e ha già 14 anni” scrive mamma Gwyneth orgogliosa del suo Moses. “Il più gentile piccolo uomo che io abbia mai incontrato. Con un modo unico di esprimersi e di guardare il mondo. Ha un talento immenso e riesce sempre a raggiungere i suoi obiettivi. Sono fiera di te“.
L’attrice ha accompagnato il post con una serie di scatti inediti del figlio. Per buona parte dei fan assomiglia sempre più a Chris Martin. Per altri i tratti somatici della Paltrow sono inconfondibili.

Chissà se Moses sarà stato contento di queste foto sul web. Infatti sua sorella Apple, ha più volte attaccato mamma Gwyneth Paltrow per aver condiviso sue foto su Instagram senza il suo permesso. Una madre social, che come tutte oggi deve “combattere” con i figli adolescenti e la loro vita sul web.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Vip