Jennifer Lawrence blocca un'intrusa nella sua villa: era una fan dell'attrice

La donna era entrata furtivamente nella proprietà approfittando del cancello aperto

Pubblicato il 20 marzo 2020

Domenica scorsa Jennifer Lawrence e il marito Cooke Maroney sono stati protagonisti di una brutta avventura mentre erano nella loro villa di Beverly Hills.

La coppia ha scoperto che un’ intrusa si era introdotta nella propria abitazione e, credendo fosse una ladra o peggio, la hanno immobilizzata prima di chiamare le guardie di sicurezza. Dopo aver contattato la polizia, gli agenti sono arrivati sul posto intorno alle 21.00 per portarla via con sé.

Secondo le indiscrezioni di Page Six, ad entrare furtivamente nella villa approfittando del cancello aperto è stata una donna di 23 anni. Non si trattava di un ladro ma di una grande fan dell’attrice che, stando alla sua confessione, aveva solo il desiderio di incontrarla di persona: “Non voleva rubare nulla. Voleva solo conoscere Jennifer“.

Visualizza questo post su Instagram

A Jennifer Lawrence out in New York City with her fiancé appreciation post. ✨💕📸 TheImageDirect.com / @dailymail

Un post condiviso da Daily Mail (@dailymail) in data:

Quindi, fortunatamente, è finito tutto per il meglio anche grazie al coraggio e al sangue freddo di Jennifer e Cooke. I due sono sposati da qualche mese ma la lussuosa villa in cui vivono è stata acquistata dalla star hollywoodiana nel 2014. La proprietà di mille metri quadrati è stata pagata otto milioni di dollari e vanta cinque camere da letto e sette bagni.

Jennifer non è stata la prima a vivere nell’abitazione: nella stessa villa si sono susseguiti altri personaggi famosi nel mondo dello spettacolo come Jessica Simpson e Ellen DeGeneres.

Visualizza questo post su Instagram

#jenniferlawrence #cookemaroney

Un post condiviso da cooke maroney (@cookemaroneyy) in data:

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Jennifer Lawrence