Bruschette e piadine: idee estive, 3 ricette superveloci

Ingredienti

  • 500 g di pasta da pane
  • 30 ml di olio di oliva
  • uno spicchio d'aglio
  • 100 g di pancetta dolce a dadini
  • olio di arachidi

Per l’aperitivo, antipasti e fuori pasto per stupire gli amici, tartine invitanti, pizzette e piccole piadine, leccornie stuzzicanti e sfiziose che stimolano la fantasia e solleticano il gusto, sandwich da impanare e friggere velocemente, in 10 minuti, per antipasti appetitosi e molto, molto gustosi. Ma anche per momenti conviviali e incontri di lavoro in giornate afose. E in abbinamento un Colli di Conegliano, una Docg d’alta qualità nella tipologia Bianco.

Preparazione

1) Crescentine alla piacentina Acquistate 500 g di pasta da pane. Riscaldate per qualche istante 30 ml di olio di oliva in un tegamino con uno spicchio d'aglio sbucciato e un rametto di rosmarino. Togliete gli odori e insaporite per 1 minuto nell'olio 100 g di pancetta dolce a dadini. Incorporate la pancetta e il fondo di cottura alla pasta lavorandola con le mani. Schiacciate la pasta con le mani sul piano di lavoro infarinato e appiattitela con il mattarello allo spessore di 4-5 millimetri. Ritagliatela in quadratini e friggeteli in una larga padella antiaderente dove avrete riscaldato molto olio di arachidi. Cuocete le crescentine per 4-5 minuti finché sono gonfie e dorate, girandole con due forchette a metà cottura. Scolatele con un mestolo forato su carta assorbente, spruzzatele di sale e servite subito. 2) Mini bruschette alle olive Tagliate a fettine rotonde, leggermente oblique, 4 filoncini di pane scartando le estremità. Lavorate in una ciotola 8 cucchiai di crema di olive nere con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Spalmate la crema sulle fette di pane. Lavate e sbucciate 5 pomodori perini e riduceteli a rondelle (scartando le estremità), sistemate ogni rondella di pomodoro su ogni bruschetta e irroratela con qualche goccia di olio extravergine. Distribuitevi sopra alcuni pinoli (3 cucchiai in tutto). Allineate le bruschette su una piastra foderata da carta da forno e fate cuocere in forno a 200° per 5 minuti. Completate con pezzettini di olive nere e piccole foglie di basilico. 3) Girelle di piadina al prosciutto Acquistate 4 piadine pronte. Spalmatele da una sola parte con crescenza o altro formaggio cremoso, interrompendolo qualche millimetro prima del bordo (200 g in tutto). Appoggiate sul formaggio fettine sottili di prosciutto crudo di Parma, non troppo magre (250 g). Arrotolate strettamente ogni piadina su se stessa. Ritagliate il prosciutto che sporge dai rotoli. Tagliate i rotoli a rondelle non troppo larghe. Fermate le rondelle con uno stuzzicadenti e sistematele su una placca foderata con carta da forno. Passate la placca nel forno a 200° finché le piadine sono calde e il grasso del prosciutto si è fuso. Servite subito le girelle guarnendole con foglie di prezzemolo. Photo Credit: ? NZL ? via photopin cc

Note

Informazioni utili