Halloween ricette per cucinare: coktail parties, idee fra il classico e il trendy

Aggiornato il 23 febbraio 2015

Halloween ricette per cucinare: coktail parties, idee fra il classico e il trendy

Happy Halloween!!! Qualche peccato di gola accompagnato da un coktail o un punch o un semplice tea cup per una notte da ricordare. E qualche biscotto di zucca in forme mostruose o qualche piccola fetta di crostata di zucca non guasta. E la notte delle streghe la si festeggia in allegria. Voglio darvi qualche piccolo consiglio per il vostro coktail parties: niente è più di moda oggi che riunire degli amici per un semplice coktail anche la notte di Halloween: ognuno è libero di festeggiare Hallowen a modo suo, secondo il suo tempo libero. Il coktail party, inoltre, concede alla padrona di casa di riunire anche parecchi amici senza impegnarsi troppo in preparativi faticosi: offrire un coktail non è compito difficile per la padrona di casa. Comunque, ognuno è libero di festeggiare Halloween a modo suo, purché ci sia la protagonista della notte: la zucca. Una deroga al trattenimento che si fa in ore molto comode, dalle 19 alle 21 circa. Di seguito alcuni esempi di coktails classici e alcune ricette utilissime di bibite fresche e gradevoli.

Alexander
40% di crema di cacao, 40% di cognac, 20% di crema di latte.
Americano
75% di vermouth, 25% di bitter, scorza di limone, poco seltz.
Coktail di ananas
40% di succo di ananas, 40% di vermouth, 20% di gin.
Coktail di mandarino
35% succo di limone, 35% di granatina, 30% di gin.

Oltre ai coktails, si servono anche molti tipo di bevande, più o meno alcooliche, molto consigliate in qualunque occasione.

Limonata al vino
Strofinate 250 g di zucchero in pezzi sulla scorza di 2 limoni. Mettete in un recipiente con poca acqua calda, aggiungete 1 litro di vino bianco secco. Filtrate in una caraffa e mettetela in frigorifero.
Pomodoro alla vodka
1/5 di litro di succo di pomodoro, 1 bicchierino di vodka, qualche goccia di succo di limone, 1 pizzico di sale.
Tea cup
Preparate una caraffa di tè piuttosto forte, zuccheratelo e mettelo in frigorifero, naturalmente quando è freddo. Prima di servire, aggiungete 1 bicchiere di rhum, 1 di cognac e qualche cubetto di ghiaccio.

Lo sapevate che…
Quasi tutti i coktails vanno miscelati nello shaker o nel bicchierone: si aggiungono alcuni cubetti di ghiaccio, si svuota bene per far raffreddare il liquido e si versa trattenendo i cubetti con l’apposita reticella, se avete usato il bicchierone.

Photo Credit: Tiziano Caviglia via photopin

Articolo originale pubblicato il 31 ottobre 2013

Seguici anche su Google News!