Nidi di tagliatelle: una ricetta vegetariana, gli ingredienti

Aggiornato il 11 marzo 2015

Nidi di tagliatelle: una ricetta vegetariana e gli ingredienti
Una ricetta d’inverno che si propone quale alternativa ai robusti piatti tradizionali in occasione del Natale. Questi nidi di tagliatelle solleticano il gusto per l’aspetto invitante e, per il condimento leggero, sono ideali per i vegetariani che anche nella festa più importante dell’anno non intendono o non possono cambiare il loro ritmo alimentare. Le tagliatelle nel nido “fanno tenerezza” ed hanno buon sapore. Peraltro, le tagliatelle, verdi, gialle o rosse e comunque preparate, hanno di per sé un loro fascino gastronomico al quale è difficile resistere. Come gli spaghetti…

NIDI DI TAGLIATELLE
PREPARAZIONE

Eliminate le foglie esterne e la base dura della lattuga e lavatele accuratamente con acqua fredda e un po’ d’aceto o un cucchiaino di bicarbonato. Tenete da parte 8 piccole foglie e affettate il resto.
Eliminate la parte verde dei porri e le radicine alla base, poi affettateli a rondelle e, in una larga padella, fateli appassire per qualche minuto nell’olio extravergine d’oliva, poi aggiungete la lattuga, insaporite con un pizzico di sale e cuocete per 10 minuti.
Riempite una pentola d’acqua e portate a bollore. Quando bolle aggiungete un cucchiaio di sale grosso e i cavolini, lasciate cuocere per qualche minuto, scolateli servendovi di una schiumarola e teneteli da parte.
In un mixer ponete la lattuga e i porri preparati in precedenza, aggiungete un mestolino d’acqua calda e frullate fino ad ottenere un morbida salsa verde. Tagliate a julienne la buccia dell’arancia e tenetela da parte. E intanto riscaldate il forno e ungete leggermente con burro vegetale 8 stampini a forma di cuore.
Cuocete le tagliatelle piuttosto al dente, scolatele bene e trasferitele in una ciotola, poi conditele tutte insieme con la salsa verde. Ora in ogni stampino fate un primo strato di tagliatelle, appoggiatevi sopra un cavolino e coprite con altre tagliatelle. Ripete l’operazione per ogni stampino.
Infornate per 2 minuti soltanto, poi girate i nidi sui piatti e decorate con le piccole foglie di lattuga e la julienne di arancia. Otterrete dei deliziosi nidi molto delicati e dall’aspetto invitante.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA
50 MINUTI
DIFFICOLTÀ:
MEDIA
PER PORZIONE:
190 CALORIE

DOSI PER 8 PERSONE
INGREDIENTI:
250 g di tagliatelle
1 lattuga
8 cavolini di Bruxelles
2 porri
1 arancia
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale – pepe

Il vino in abbinamento
Il Bardolino Chiaretto oppure il Molise Montepulciano Riserva. Il Bardolino Chiaretto è uno speciale vino veneto prodotto in provincia di Verona in zone di antica tradizione: un vino tutto pasto dal delicato colore rosa e dal sapore asciutto. Il Molise Montepulciano Riserva, invece, viene prodotto nel Molise, ha un colore rosso rubino e un sapore armonico anche se leggermente amarognolo.

Articolo originale pubblicato il 2 dicembre 2013

Seguici anche su Google News!