Ricetta peperoni ripieni alla pugliese

Ricetta peperoni ripieni alla pugliese
Pietanza vegetariana

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
UN’ORA CIRCA

PER PORZIONE:
APPORTO NUTRIZIONALE MEDIO

PREPARAZIONE
Tenete per qualche minuto i peperoni nel forno caldo per poterli facilmente spellare. Togliete ad ognuno una calotta e levate i semi e le coste bianche. Tagliate a dadini le melanzane e friggetele in olio abbondante, quando saranno ben cotte sgocciolatele dall’olio in eccesso.
Fate soffriggere in olio abbondante uno spicchio d’aglio, levatelo appena ha preso colore, fate insaporire e ammorbidire due cucchiaiate di pane grattugiato nell’olio profumato, lasciatelo soffriggere un po’ poi aggiungete le olive snocciolate, i capperi, la polpa dei pomodori, sbucciaci e privati dei semi., l’origano abbondante e un po’ di prezzemolo tritato con uno spicchio d’aglio.
Salate e lasciate andare per una decina di minuti circa; in ultimo aggiungete le acciughe a pezzi, le melanzane fritte e mescolate il tutto per farlo amalgamare bene.
Riempite i peperoni con questo composto, disponeteli bene accostati in una teglia, cospargeteli con l’olio avanzato dalla frittura delle melanzane. Mettete in forno a calore moderato per una quarantina di minuti circa.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
8 peperoni
4 melanzane
capperi – olive nere – aglio,
origano – prezzemolo – pane grattugiato
olio – sale
50 g. di acciughe
2 pomodori

VINI CONSIGLIATI
COLLI AMERINI ROSATO
BAGNOLI CABERNET

COLLI AMERINI ROSATO
Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: vivace – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa salmone più o meno intenso – odore: intenso fruttato molto delicato persistente – vitigni: sangiovese (65%-80%) merlot e/o montepulciano e/o ciliegiolo e/o canaiolo e/o barbera (20%- 30% con max 10% di merlot ) – sapore: delicatamente rotondo fresco di corpo asciutto grad. alcolica min. 11°.

BAGNOLI CABERNET
Aree di produzione: Veneto provincia PD – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino intenso al granato o al mattone con l’invecchiamento – odore: vinoso tipico intenso se invecchiato – vitigni: cabernet franc e/o sauvignon e/o carmenere (85%-100%) – sapore: pieno erbaceo equilibrato tannico di corpo austero vellutato se invecchiato asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

Preparazione

Note

Informazioni utili