Ricetta sarago con funghi

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA 2 ORE

PER PORZIONE
CALORIE: 380

PREPARAZIONE
Tagliate le pinne al sarago, apritelo dal lato del ventre e toglietevi gli intestini, lavatelo molto bene e con un coltello fategli 2 o 3 tagli paralleli, affinché possa cuocere bene.
Tritate finissimi il prezzemolo, l’aglio e la cipolla.
Distribuite metà della cipolla tritata sul fondo di un recipiente che possa anche andare in forno, sistematevi il sarago, spolverizzate con metà del prezzemolo e un pizzico di origano, sale, pepe, unite qualche cucchiaiata di olio e il vino, poi mettete in forno già caldo a 180 gradi per 40 minuti circa, irrorando di tanto in tanto con l’intingolo che si è formato sul fondo del recipiente.
Pulite accuratamente i funghi, lavateli e tagliateli a fettine.
Ponete a fuoco in un tegamino circa 20 grami di burro e 2 cucchiaiate di olio, unite il prezzemolo rimasto e lasciatelo soffriggere per un istante, poi mettete nel recipiente i funghi, salateli, pepateli, mescolateli e lasciateli cuocere a fuoco basso per 10 minuti circa, quindi uniteli al pesce, irrorate il tutto con il succo di limone e terminate di cuocere.
A cottura ultimata levate il recipiente dal forno, accomodate il pesce sul piatto di portata, mettetevi attorno i funghi e tenete tutto in caldo.
Filtrate quanto è rimasto nel recipiente di cottura, lasciatelo cadere l’intingolo in una casseruola piccola, impastate al burro un pizzico di farina, poi unitelo al sugo, mettete il recipiente sul fuoco basso e, sempre mescolando, lasciate bollire la salsa per 2 minuti, quindi assaggiate e se necessario aggiustate di sale, versatela sul piatto e servite.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
1 sarago di circa 800 g. – 300 g. di funghi
prezzemolo – 30 g. di burro
1 piccola cipolla – 1 limone
1 bicchiere di vino bianco secco
olio – farina bianca – origano
1 spicchio d’aglio – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI
CARSO MALVASIA
CARSO PINOT GRIGIO
CARSO VITOUSKA
COLLIO GORIZIANO RIESLING

CARSO MALVASIA
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: paglierino più o meno intenso – odore: aromatico fruttato armonico tipico – vitigni: malvasia istriana (85%-100%) – sapore: gradevole asciutto – gradazione alcolica minima11°.

CARSO PINOT GRIGIO
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE, CROSTACEI E FRUTTI DI MARE colore: giallo paglierino – odore: tipico – vitigni: pinot grigio (85%-100%) – sapore: pieno armonico asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

CARSO VITOUSKA
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: paglierino – odore: delicato fine – vitigni: vitouska (85%-100%) – sapore: fresco armonico asciutto – gradazione alcolica minima 10,5°.

COLLIO GORIZIANO RIESLING
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: ANTIPASTI, PESCE – colore: giallo paglierino al dorato – odore: intenso delicato gradevole – vitigni: riesling renano (100%) – sapore: tipico aromatico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

Articolo originale pubblicato il 8 marzo 2012

Seguici anche su Google News!