Ricetta tortino di carciofi rovesciato
Pietanza vegetariana
TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
40 MINUTI CIRCA
PER PORZIONE:
CALORIE 255
PREPARAZIONE

Sbucciate gli spicchi d’aglio e tritateli finemente insieme al prezzemolo, mettete il trito ottenuto in una ciotola e conditelo con olio, sale, pepe, il succo di un limone e un paio di cucchiaiate abbondanti d’olio d’oliva extravergine, mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, allargate bene le foglie rimaste e levate la peluria interna aiutandovi con un coltellino affilato e appuntito.
Condite ora i carciofi con la salsina preparata, metteteli a testa in giù allargando le foglie il più possibile, posizionandole in una teglia rotonda, e schiacciateli sul fondo.
Versate la farina (ideale sarebbe quella di kamut) sulla spianatoia e aggiungete un pizzico di sale e un paio di cucchiaiate d’olio e impastate utilizzando acqua fredda fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Ora tirate l’impasto in una sfoglia sottile dello stesso diametro della teglia, mettetela sopra la verdura avendo cura di girare i bordi non verso l’esterno ma verso l’interno.
Ponete in forno preriscaldato a 200 gradi per una ventina di minuti o fino a quando la superficie della pasta risulterà dorate e croccante. Terminata la cottura capovolgete su un piatto da portata la torta e condite a piacere con scaglie di formaggio (ottima la scamorza affumicata o il pecorino).
Servite in tavola.
DOSI PER 4 PERSONE
INGREDIENTI
8 carciofi mammola
2 spicchi d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
succo di un limone
220 g. di farina (kamut)
30 g. d’olio extravergine d’oliva
sale, pepe
scaglie di formaggio (a scelta)
VINI CONSIGLIATI

ASSISI ROSSO
ARBOREA SANGIOVESE
CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO

ASSISI ROSSO
Aree di produzione: Umbria – affinamento: fino a 3-4 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino – odore: vinoso tipico profumato – vitigni: sangiovese (50%- 70%) merlot (10%- 30%) altre (0-40%) – sapore: asciutto corposo armonico intenso e persistente asciutto – grad. alcolica min. 12°.

ARBOREA SANGIOVESE
Aree di produzione: Sardegna provincia OR – affinamento: fino a 4 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino o rosato – odore: vinoso intenso – vitigni: sangiovese (85%-100%) – sapore: asciutto, morbido, fresco, aromatico, asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: obbligatorio fino al 1marzo dopo la vendemmia quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa brillante – odore: tipico gradevole – vitigni: cannonau (90%-100%) – sapore: sapido tipico asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.

Articolo originale pubblicato il 27 settembre 2012

Seguici anche su Google News!