Oltre alla corretta alimentazione e al movimento, gli oli essenziali sono un valido aiuto nella dieta, perché favoriscono la digestione e diminuiscono l’appetito. Questi rimedi naturali sono efficaci se utilizzati su base giornaliera e si possono applicare in vari modi: sui piedi dopo la doccia, sui polsi come se fossero un profumo o anche aggiungere direttamente nell’acqua, nello yogurt, nel cibo o in altre bevande. Quali scegliere? Ecco 10 oli essenziali che possono aiutarvi a perdere peso.

  1. Olio essenziale al limone. L’olio essenziale al limone aiuta a perdere peso incrementando i livelli di energia e migliorando l’umore, grazie alla vitamina C che ringiovanisce la pelle e depura l’organismo. Il consiglio degli esperti è di versare due gocce di olio essenziale al limone nell’acqua ogni mattina; in alternativa, versatelo sui piedi.
  2. Olio essenziale alla lavanda. Questo olio, oltre ad avere un buonissimo odore, favorisce la calma e aiuta a rimuovere lo stress nervoso, ma aumenta l’attività mentale. Questo stato di calma interiore rende più semplice focalizzarsi sul peso e anche sulla cura del corpo in generale. La lavanda è ottima non solo per conciliare il sonno, ma anche per la digestione e contro il dolore. Versatene due gocce sui polsi due volte al giorno.
  3. Olio essenziale al pompelmo. L’olio essenziale al pompelmo ha effetti simili al mangiare un pompelmo fresco: promuove la perdita di peso aiutando l’organismo a regolare gli zuccheri nel sangue e l’appetito. Il miglior modo per applicarlo è mescolandolo a un olio vegetale di base e massaggiandolo sul corpo per stimolare il flusso del sangue e il movimento dei linfonodi.
  4. Olio essenziale alla menta. L’olio essenziale alla menta purifica il sistema linfatico, ha proprietà antiinfiammatorie e aiuta a rilasciare la perdita di peso e a migliorare la digestione lenta. Mettetene una o due gocce sotto la lingua o prendetelo in pillola.
  5. Olio essenziale alla citronella. La citronella è un importante aiuto per favorire il drenaggio dell’organismo; inoltre, ha proprietà analgesiche, antiossidanti, antisepsi, fungicide, antiparassitarie, astringenti e sedative. Per utilizzarlo, applicate l’olio direttamente sulla pelle o aggiungetelo alla vostra lozione per il corpo.
  6. Olio allo zenzero. Lo zenzero ha tantissime proprietà, tra cui quelle di aiutare la digestione ed eliminare sintomi come la nausea o il malessere. Inoltre, pulisce l’intestino, bilancia gli zuccheri nel sangue e migliora il metabolismo. Si può prendere in pillole o usare durante la cottura come aroma.
  7. Olio essenziale alle bacche di ginepro. Questo olio aiuta a espellere le tossine supportando le funzioni dell’intestino. Si può applicare versando due gocce sui polsi due volte al giorno per disintossicare intestino, reni, colon, polmoni e la pelle.
  8. Olio essenziale al rosmarino. Il miglior modo per assorbire l’olio essenziale al rosmarino è ispirandolo per cinque minuti: in questo modo ridurrete i livelli di colesterolo nel vostro organismo. Aiuta così a perdere peso, oltre che a calmare lo stress.
  9. Olio essenziale alla cannella. L’olio essenziale alla cannella spinge il metabolismo e trasforma gli zuccheri in energia invece di farli accumulare come grassi. Meglio prenderlo prima dei pasti.
  10. Olio essenziale al finocchio. Questo olio è una fonte di melatonina che, oltre a conciliare il sonno (viene spesso usato anche per affrontare il jet-leg), riduce l’aumento di peso creando dei grassi buoni – che si trasformano in energia – invece di quelli che si accumulano. Già nel Medioevo, i semi di finocchio venivano usati per contrastare la fame e diminuire l’appetito; l’olio essenziale al finocchio è efficace se inalato due volte al giorno per 10 minuti.