State vedendo un uomo da qualche tempo ma ancora non riuscite a capire se a lui interessate davvero, o se si comporta solamente come un buon amico. Dopo aver decifrato il suo linguaggio del corpo, dovreste tenere in considerazione se non sia il vostro comportamento a frenarlo. Ecco diversi aspetti che gli uomini considerano in una donna nella fase di corteggiamento, e con l’aiuto di queste dritte, la vostra storia potrebbe raggiungere finalmente l’ambita meta.

Gli uomini preferiscono le Independent Women. Il termine si riferisce a quel tipo di donna con una vita propria e indipendente, che sa organizzare il suo tempo e i suoi programmi con le amiche o altre persone, evitando così di dipendere totalmente dal suo lui.

Galleria di immagini: Amore, flirt, coppie

Quindi, se vi dimostrerete come tali, sarà un punto in più per voi, considerando anche il fatto che gli uomini rimangono affascinati da quell’alone di mistero che vi circonda quando non gli fate sapere dove siete, cosa state facendo e con chi. Per questo motivo, il sesso maschile preferisce una donna che non gli telefoni ogni ora e che non gli scriva milioni di messaggini ed email ogni giorno. Così si sentirà soffocare e non sorprendetevi se pian piano si allontanerà da voi.

Il primo passo spetta a lui. L’uomo in fase di corteggiamento, per natura, vuole essere dominante, cioè non vuole che sia la donna ad agire per prima, ma vuole essere lui il primo a chiedervi di uscire insieme. Chiaramente poi, se vedete che il primo passo tarda ad arrivare allora forse dovreste analizzare se c’è qualcosa di sbagliato, o prendere l’iniziativa e vedere la sua reazione.

Deve sentirsi sicuro e a suo agio quando è con voi. Questo è un passo fondamentale durante la creazione di una relazione: nelle prime uscite insieme è normale che ci sia dell’agitazione, e per questo possono verificarsi anche situazioni imbarazzanti, ma niente di irrimediabile, col tempo prima o poi si sistemerà tutto. Se notate però che dopo molti incontri lui rimane comunque agitato, allora potrebbe essere intimorito dal vostro comportamento.

Dimostrate a un uomo che tenete a lui. Va bene che deve essere lui a compiere il primo passo, ma la donna deve dimostrargli attraverso pensierini e piccole cose che a lei interessa. In questo modo l’uomo si sentirà sicuro, e nel suo cuore l’affetto per voi crescerà.

Essere sexy si, ma non troppo. Durante le prime fasi del corteggiamento la maggior parte degli uomini, anche se non si direbbe, preferisce flirtare con una donna piuttosto che portarsela subito a letto, almeno, se lui è intenzionato a creare qualcosa di serio. Quindi va bene essere sexy, ma senza esagerare. Assumere un comportamento esageratamente sensuale potrebbe spaventarlo e intimorirlo, ottenendo così l’effetto opposto di ciò che volevate ottenere. Inoltre, sarebbe meglio non buttarsi nel suo letto al primo appuntamento, giusto perché questo potrebbe rovinare fin dall’inizio un rapporto in fase di sviluppo rischiando di bruciare molte tappe che è bellissimo scoprire insieme in una relazione.

L’uomo vuole una donna che possa rispettare. Se un uomo capisce che può raccontare qualsiasi scusa a una donna per poi andare a fare baldoria con gli amici senza che lei faccia una minima domanda, allora non sarà veramente interessato a iniziare una relazione seria. Per di più, evitate di uscire con uomini sposati, o che stiano frequentando nello stesso momento altre donne.

Di fronte agli amici o a persone importanti lui vuole una donna che lo assecondi, che sia la sua compagna, che entri in contatto anche con queste persone e che rida insieme a lui e non di lui.

Per finire, se quello con cui state uscendo è un gentiluomo dalle buone maniere allora siete già a metà dell’opera. Un uomo di questo tipo è attratto dalle donne con le sue stesse caratteristiche. Gentilezza, rispetto e simpatia possono essere riassunti come i tre fattori fondamentali che contribuiscono alla creazione di una relazione.