Britney Spears: "Avrei voluto sposarmi in chiesa"

La reginetta del pop sta ripensando alle nozze e sebbene sognasse una cerimonia in chiesa, non le è stata concessa: "Mi dissero che dovevo essere cattolica e fare un test".

Pubblicato il 3 agosto 2022
News

Sono già passati quasi due mesi dalle bellissime nozze tra Britney Spears e Sam Asghari. La coppia aveva celebrato il matrimonio il 9 giugno 2022 nella loro casa, in compagnia di amici, parenti e celebrities, per poi partire per la luna di miele in una paradisiaca località tropicale.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

Ora, a mente fredda, la reginetta del pop sta ripensando alle nozze e a come ha sempre immaginato fossero. Spears, infatti, sognava un matrimonio in chiesa e in uno degli ultimi post pubblicati sul suo profilo Instagram, si legge un velo di rammarico:

È qui che inizialmente volevo sposarmi durante il Covid. Volevo andarci tutte le domeniche… è bellissimo ma mi hanno detto che era temporaneamente chiuso a causa della pandemia.

A corredo di queste parole, la cantante ha postato una foto di una chiesa, addobbata a festa e ha aggiunto anche una nota piccata: “Poi due anni dopo, quando volevo sposarmi lì, mi dissero che dovevo essere cattolica e fare un test”.

E a questa richiesta la popstar, evidentemente, aveva deciso di organizzare in tutt’altro luogo il matrimonio, ma ha lasciato una domanda provocatoria a tutti i suoi follower: “La chiesa non dovrebbe essere aperta a tutti?”.

La cerimonia si è tenuta nella villa californiana di Britney Spears, a Thousand Oaks. Alle nozze nessuno della famiglia della sposa è stato invitato, mentre erano presenti molti personaggi del mondo dello spettacolo: da Madonna, a Donatella Versace, passando per Paris Hilton, Selena Gomez e Drew Barrymore.

Seguici anche su Google News!