Nelle ultime settimane il gossip è occupatissimo a seguire Emma Marrone e Belen Rodriguez, chi per cercare un fidanzato alla cantante salentina, che in realtà non ne vuole sapere, chi per raccontare tutto della show girl argentina, dall’ultimo tatuaggio alla colf brasiliana che la trascina in tribunale, passando da cosa ha mangiato a pranzo o cena, facendolo diventare uno scoop a prescindere. Quello di cui vogliamo parlare questa volta è la differenza fra queste due donne che rappresentano, ognuna a loro modo, una bellezza, quella mediterranea e quella latina.

Entrambe munite di una forte passionalità, esibita in modi diversi, Emma Marrone schiva, abituata a dire quel che pensa, niente affatto impostata, restia a raccontare della sua vita privata, smentendo anche l’ultimo misterioso fidanzato. Riservata anche in occasione dell’ultimo gossip che l’ha suo malgrado investita, vicenda della quale ha parlato una sola volta. Le piace esibirsi davanti a tante persone, ma solo sul palco per cantare le sue canzoni. Al contrario, Belen Rodriguez vive la sua vita davanti ai fotografi, tutto diventa di dominio pubblico.

Emma Marrone non esibisce volentieri quel che madre natura le ha regalato, Belen Rodriguez, invece, sembra avere un problema con gli abiti che, chissà perchè faticano a rimanerle addosso e, quando può, esibisce il suo corpo fino al limite della decenza, diciamo che non sempre le riesce, ostentare la sua bellezza fa parte del suo DNA.

Per scoprire la perfetta forma fisica di Emma Marrone ci è voluta una giornata di pausa al mare ad Ostia, dove il fotografo l’ha immortalata agghindata con uno striminzito bikini costellato di peperoncini rossi, quasi un simbolo che vuole indicare che il pepe non le manca. Spunta così un corpo tonico, un seno generoso evidenziato dal reggiseno a triangolo che fa fatica a contenere tanta grazia di Dio, uno slip molto sgambato che mette in mostra glutei sodi e gambe ben tornite, un look rockettaro che le si addice.

Belen Rodriguez è bella e sensuale, ma non tutto è suo, un ringraziamento lo deve anche al chirurgo che le ha aumentato due taglie al seno, rimpolpato le labbra ad effetto canotto e, così si dice, anche il sorriso smagliante è frutto di sedute dal dentista e, per completare le chiacchiere, anche i glutei qualche piccola incursione l’hanno subita.

Dunque, chi vince la sfida, la bellezza naturale di Emma Marrone o quella artefatta di Belen Rodriguez?