Il segreto per far durare il proprio make-up più a lungo è quello di usare un buon primer, uno dei prodotti cosmetici più usati e più apprezzati dalle donne. È un prodotto in crema o gel che si applica prima del trucco e che consente di rendere uniforme e levigata la pelle del viso, ma soprattutto di illuminarla e di fissare il trucco perfettamente. Ma come si usano i diversi prodotti sul mercato?

In commercio esistono infatti diversi tipi di primer per il viso e si differenziano a seconda del tipo di pelle e dell’età di chi lo vorrebbe usare. Eccoli:

  • primer opacizzanti e/o oil free: per pelle grassa o mista
  • primer illuminanti: per pelli opache e secche
  • primer correttivi: indicati su pelle con macchie o soggetta a couperose
  • primer anti-age: per pelli mature
  • primer colorati: per esigenze specifiche. Il primer verde riduce il rossore, quello giallo illumina la pelle spenta o scura, quello pesca è ideale per le pelli molto chiare e quello viola contrasta il tono giallo della pelle.

Primer: istruzioni per l’uso

Prima di applicare il primer bisogna necessariamente avere il viso perfettamente pulito e idratato con un’apposita crema. Usarlo è semplicissimo e veloce, alla portata di tutti, anche di chi non è propriamente esperta in make-up: è infatti sufficiente stendere un po’ di prodotto sul viso, soprattutto su guance, fronte e mento usando le mani. Si consiglia di far penetrare bene il primer nei pori della pelle picchiettando con i polpastrelli quelle zone del viso più difficili da raggiungere, come ad esempio il contorno occhi o gli angoli del naso.

Meglio farlo asciugare bene prima di procedere con il make-up vero e proprio.

È possibile usare un primer generico per tutte le zone del viso ma in commercio vi sono primer specifici per gli occhi e per le labbra. Quello per gli occhi è una crema leggera e trasparente che si applica picchiettando col polpastrello sulla palpebra, per fissare meglio gli ombretti; quello invece dedicato alle labbra va applicato sulle labbra completamente pulite e asciutte e ha la capacità di fissare matita e rossetto per farli durare a lungo, senza sbavature.

Dovrebbe essere adesso chiaro il motivo per il quale sono tantissime le donne a usare oggi il primer. È un vero e proprio fissatore del trucco e, soprattutto in caso di imperfezioni o rossori, può fare la differenza. Attenzione però poiché è meglio evitare di usare il primer quotidianamente: meglio riservarlo alle occasioni più importanti in quanto la maggioranza dei prodotti sul mercato contengono silicone, che non fa respirare la pelle, causando dunque una facile comparsa di punti neri e brufoli.