La dieta vegetariana si basa su un modello alimentare in cui è vietato il consumo di carne e pesce (molluschi e crostacei compresi) mentre sono consentiti alimenti derivanti dagli animali come uova, latte, formaggi e miele. I più rigorosi escludono anche le uova mentre chi segue la dieta vegana consuma solo frutta e verdure crude.

I vantaggi di una dieta vegetariana sono principalmente quello di ridurre il rischio di malattie quali diabete, ipertensione, obesità, malattie alle coronarie e alcune forme di cancro. D’altro canto esistono dei punti deboli come una presunta carenza di ferro, vitamina B12, vitamina D, proteine e calcio (soltanto nel caso vengano eliminati dalla dieta anche latte e derivati).

Ecco un menu da 4 giorni per una dieta vegetariana da 2000 calorie. Primo giorno: a colazione 300 grammi di latte di vacca intero con 50 grammi di fette biscottate integrali e marmellata. A metà mattina uno yogurt magro alla frutta e 20 grammi di noci secche.

Per pranzo 100 grammi di spaghetti con olio di oliva e 200 grammi di fagioli. A metà pomeriggio dei grissini e 1 kiwi. A cena 100 grammi di mozzarella magra, pomodori e rucola conditi con olio extravergine di oliva e 80 grammi di pane integrale.

Secondo giorno: come il primo giorno ma al posto del latte 200 grammi di mela. Spuntino yogurt di latte parzialmente scremato e fragole. Per pranzo 1 etto di riso condito con olio, melanzane e pecorino fresco. A merenda 50 grammi di cioccolato fondente e per cena 2 uova intere, spinaci con olio e pane grattugiato e 1 panino di segale.

Terzo giorno: a colazione una tazza di caffè lungo con 1 cucchiaino di zucchero e 50 grammi di fette biscottate vitaminizzate con marmellata. Spuntino: 1 etto di fiocchi di latte magro e 30 grammi di cracker non salati.

A pranzo 100 grammi di pasta di semola integrale, 1 bistecca di soia con radicchio verde conditi con olio e limone. Merenda: 10 grammi di noci secche e 1 mela. A cena 80 grammi di scamorza con lattuga condita con olio e 1 etto di pane integrale.

Quarto giorno: per colazione 1 tazzina di caffè da bar, 45 grammi di wafer e 20 grammi di nocciole. A metà mattina yogurt parzialmente scremato e albicocche. Per pranzo 250 grammi di pizza al pomodoro, gorgonzola e radicchio rosso e 1 bicchiere di vino bianco. A cena 1 etto di gnocchi di patate con olio extravergine di oliva, spinaci e 150 grammi di ricotta magra di vacca.