Il culto del corpo oggi non influenza solo il pianeta femminile: diete, massaggi e depilazione sono temi che toccano anche l’altra metà del cielo. Affermare se stessi significa principalmente accettare la propria immagine, migliorando senza stravolgere le caratteristiche uniche che rendono speciale ognuno di noi. Ma l’apparenza è il modo in cui si seduce e ci si rapporta con l’altro.

Il corpo dell’uomo è caratteristico per la presenza dei peli superflui in differenti quantità. Molti associano la distribuzione pilifera alla virilità assoluta, quindi all’attrazione sessuale. Ma cosa pensano, invece, le donne?

Galleria di immagini: Uomini villosi e glabri

Un uomo molto peloso richiama gli archetipi primordiali del maschio rude che esprime una certa forza bruta. Ma questo non sempre è vero: infatti, proprio per l’eccessivo senso di inadeguatezza estetica, molti uomini villosi potrebbero celare timidezza e insicurezza, soprattutto per l’imbarazzo di doversi mostrare agli altri. Tuttavia, nonostante i canoni di bellezza moderna impongano corpi lisci e glabri, sono molte le ammiratrici dell’uomo selvaggio.

L’uomo mediamente peloso rappresenta la categoria preferita dal genere femminile, soprattutto da quelle che amano accarezzare un petto irsuto, simbolo di mascolinità. Le donne della Rete sottolineano, ad esempio, come sia attraente scorgere da una scollatura di una camicia bianca un petto abbronzato e non eccessivamente peloso. La regola è quindi l’assenza dell’eccesso pilifero: un corpo abbastanza villoso e curato è sicuramente apprezzato, purché schiena e spalle siano perfettamente lisce.

Gli uomini poco villosi, invece, ricordano al sesso femminile il momento della pubertà: rappresentano quindi una meta agognata per le donne di carattere forte che amano l’aspetto acerbo da teenager nel proprio partner ideale.

Gli uomini completamente glabri, sospinti dal canone di bellezza moderna, hanno ritrovato un’immagine da macho, libero da peli e sudore. L’idea del superuomo liscio attrae sicuramente le donne, perché rimanda alla perfezione e alla cura attenta di se stessi, nonché alle sensazioni di pulizia e igiene. La depilazione, tuttavia, non deve essere totale, perché il look bambino non sembra far proseliti fra il gentil sesso.

Sia l’uomo villoso che quello glabro, perciò, hanno punti a loro favore, così come elementi di svantaggio. Le tendenze delle internaute, tuttavia, indicano come le donne preferiscano uno stile di piena naturalezza: l’importante è non scadere nell’esagerazione sia sul versante del corpo au natural che da quello della depilazione, prestando attenzione all’igiene e al profumo della pelle.

Bastano comunque pochi accorgimenti per convincere il proprio compagno a essere attraente anche su questo versante. Fra questi, le donne sembrano indicare alcune regole fondamentali, come curare i peli delle ascelle senza eliminarli del tutto, accorciare i peli del petto per evitare un effetto forestale, non abusare della depilazione totale soprattutto nelle zone genitali e, non ultimo, mantenere schiena e spalle perfettamente glabre.