Diredonna Storie

Depilazione

La depilazione è una pratica antichissima che ha a che fare con l’estetica e con i riti di seduzione volti a migliorare la sensazione di piacevolezza carezzando una pelle morbida. Una pelle liscia richiama inconsciamente l’idea di purezza e ci ricorda quella dell’infante.

Se la storia della depilazione ci narra di una tradizione tutta femminile, di recente l’epilazione è stata sdoganata anche nel body care per uomini che sono finalmente liberi di somigliare ancora di più ai bronzi di Riace o alle sculture marmoree raffigurate, se ci fate caso, sempre e solo esclusivamente depilate.

Depilazione

Depilazione metodi tradizionali

Vediamo i tipi di depilazione non definitiva tradizionale. La caratteristica principale è che devono essere eseguite ciclicamente ed espongono la pelle a un periodo di ricrescita in cui il pelo è visibile. A seconda dei metodi questa fase può essere più o meno lunga. Ma vediamo i singoli casi:

  • Epilazione con rasoio. Si tratta del metodo più semplice in assoluto perché consiste nel tagliare il pelo raso pelle. La principale controindicazione concerne il fatto che il taglio in qualche modo irrobustisce il pelo e lo fa crescere di volta in volta più forte e ispido. La ricrescita inizia dal giorno dopo.
  • Crema depilatoria. È una alternativa chimica al rasoio ma il principio è lo stesso: si tratta di bruciare chimicamente il pelo raso pelle. Il risultato è però migliore sia in termini di durata e sia dal punto di vista della consistenza del pelo in ricrescita. La ricrescita compare dopo qualche giorno.
  • Ceretta. Fra i metodi di depilazione più efficaci troviamo la ceretta. Ha origini molto antiche e consiste nell’eradicare i peli estraendoli sin dalla loro radice. A seconda della sensibilità della pelle la ceretta può avere controindicazioni collegate all’eccessiva sollecitazione dei capillari sottocutanei. Se la ceretta è fatta bene, cioè il pelo viene estratto e non spezzato, la ricrescita è molto lenta, anche dopo una settimana.
  • Epilatore elettrico. Si tratta di una soluzione tecnologica ma oramai datata se confrontata con le più recenti tecniche di epilazione definitiva. Questo macchinario ha lo stesso obiettivo della ceretta: l’eradicazione del pelo dalla radice ma funziona in modo differente. L’estrazione con l’epilatore elettrico è meccanicamente più lenta e presenta la controindicazione di moltiplicare la ricrescita dei peli incarniti.

Depilazione: metodi definitivi

L’innovazione tecnologica ha messo a disposizione di quanti amano avere una pelle liscia alcune soluzioni epilatorie definitive perché favoriscono la chiusura totale del follicolo sottocutaneo che è la sede in cui il bulbo nasce e da cui si sviluppa poi il pelo.

Esistono diversi di depilazione definitiva:

  • con il laser,
  • con l’agopuntura,
  • con la luce pulsata.

Di seguito trovate una ricca selezione di articoli dedicati all’approfondimento delle varie tecniche, in questo modo potrete scegliere il metodo di epilazione più adatto alle vostre esigenze.

Ceretta all’inguine: pro e contro
Ceretta a freddo, è davvero efficace?