La maggior parte di noi sa quali alimenti evitare e quali tenere a portata di mano per restare magre. Probabilmente possediamo tutte, o quasi, un robot da cucina e un frullatore, ma l’universo degli strumenti da cucina a disposizione è davvero vasto e rappresentano tra l’altro degli alleati per eliminare calorie e grassi. Vediamo quali sono.

Si parte dal frullatore a immersione. Questo strumento portatile permette di montare frullati direttamente nel bicchiere e portare zuppe di verdura o purè di frutta già nel piatto. Fondamentale dal momento che è dimostrato che consumare una zuppa poco calorica, prima dei pasti, aiuta a mangiare di meno. Via libera, allora, a zuppe preparate con broccoli, asparagi, cavolfiore, zucca o fagioli.

Il cestello per la cottura a vapore è ottimo per cuocere le verdure senza aggiunta di olio e per conservare intatte la maggior parte delle sostanze nutritive. Utilizzare pochi condimenti grassi permetterà di perdere peso più in fretta. Vi è poi la tagliamela. Questa geniale ed economica invenzione vi consente di poter consumare ovunque una mela, senza dover eliminare i noccioli e la parte legnosa al suo interno. Non avrete più scuse per fare uno spuntino con una mela, solo perché ritenete che sia troppo difficile da tagliare. Lo strumento funziona molto bene anche con i pomodori non eccessivamente maturi.

Oggi in commercio esistono piatti enormi che riescono ad accogliere quantità altrettanto enormi di cibo, dando l’illusione ottica che si tratti di porzioni ragionevoli; purtroppo è solo un’illusione. Un segreto per ottenere l’effetto opposto è quello di fare uso di piatti di piccole dimensioni, se non addirittura dei piatti da frutta. Avrete la sensazione di mangiare moltissimo, così appagherete anche gli occhi, oltre il palato.

Bicchierini e tazzine: fatene uso per servire budini e mousse al cioccolato, vi sembrerà di soddisfare la vostra voglia di zucchero, ma anche di controllare le calorie. Stessa cosa vale per gli stampini per i muffin, utilizzateli per cucinare delle piccole torte salate o mini-porzioni di contorno.

Fate un investimento acquistando un buon paio di forbici da cucina. Vi saranno utili per molte cose: tagliare via la pelle del pollo – e dunque calorie –  tagliare le verdure, tagliare la pizza e le erbe aromatiche. Il sapore delle erbe compenserà il fatto che avrete diminuito di molto burro e sale, nella vostra dieta.

La centrifuga è ottima per preparare dei salutari centrifugati di verdura, o di frutta, e arricchire così la propria dieta dimagrante, con preziose vitamine e sali minerali. La grattugia è ottima per dosare piccole quantità di formaggio, ma anche piccole quantità di cioccolato, se non se ne può proprio fare a meno. Vi basteranno poche scaglie, del cibo degli dei, per addolcirvi la bocca e i sensi.

Il macinino per le spezie fresche è un macinino simile a quello del pepe ma che serve a sminuzzare gli aromi freschi – grazie alle sue lame seghettate – che di solito sono difficili da trattare, rispetto a quelli secchi. Insaporirete talmente le vostre pietanze da non aver quasi più bisogno del sale per condire.

Bastano pochi strumenti, dunque, da tenere a portata di mano per rendere la vostra cucina un personale, fantasioso e colorato centro dimagrante.

Fonte: Health.