Quando l’estate volge al temine e avete già dedicato la vacanza “principale” alla famiglia o al vostro compagno, perché non prevedere un viaggio in auto con le amiche, magari per un fine settimana? Proprio come Thelma & Louise, ma senza il finale tragico (se non si conta il rientro al lavoro): l’estate, tempo di divertimento, follia, libertà è ormai agli sgoccioli e bisogna approfittare delle ultime settimane di caldo e relax. Chi ha un partner potrà lasciarlo per qualche giorno alle sue attività preferite, tra hobby e partite di calcio in tv, chi è single potrà celebrare la propria indipendenza con un avventuroso viaggio in auto lungo le strade della Penisola e oltre. Ecco come organizzarlo al meglio.

La prima cosa a cui pensare, per un viaggio on the road, è l’automobile. Se guidate un’utilitaria, però, lasciatela parcheggiata in garage e noleggiate una cabrio: le donne, secondo una recente ricerca, guidano sì le citycar, ma sognano di guidare a capelli sciolti in una fiammante cabriolet. Controllate che tutto sia in ordine nell’auto e poi sfoderate il vostro smartphone per organizzare il tragitto e assicurarvi che nulla di ciò di cui potreste aver bisogno manchi dallo zaino o dalla valigia. Radunate due o tre amiche altrettanto avventurose, riempite l’automobile di acqua e viveri e via: dimenticatevi del lavoro, della famiglia, dei problemi lasciati alle spalle a casa, perché la vacanza è fatta per rilassarsi ed è così che va vissuta.

Il poco preavviso, grazie alla tecnologia, non deve spaventare: se possedete uno smartphone, per sopravvivere al vostro viaggio-avventura, non avrete bisogno d’altro, a parte, ovviamente, qualche euro in tasca, il pieno di benzina, spazzolino e costume da bagno. Scegliendo quelle più adatte tra le migliori app per viaggiare in auto oggi a disposizione, potrete trasformare come per magia il vostro telefono in guida turistica, agenzia di viaggi e persino assistente personale per fare la valigia senza dimenticarvi niente.

Anche lo stress della pianificazione del viaggio si può lasciare alle spalle. Scaricando app totalmente gratuite sul vostro cellulare, come quelle di Hostelworld, Musement o Gambero Rosso – Street Food, potrete con tranquillità organizzare tutto in un attimo dal sedile passeggero mentre sarete ancora in autostrada.

Evitate traffico ed ingorghi con Waze; trovate dove parcheggiare e ricordatevi dove lo avete fatto con Parkopedia e Find My Car; dotate il vostro smartphone con le più avanzate app per fotografare i momenti indimenticabili al volo, senza dovervi preoccupare di tirare ogni volta fuori la Reflex.

E magari lasciate da parte Whatsapp, Facebook e Instagram per qualche giorno: vivete appieno le vostre vacanze e condividetele con chi vi circonda. Per condividerle con chi sta a casa e farli morire di invidia, mostrandogli gli scorci mozzafiato e gli istanti irripetibili del viaggio in auto, avrete tutto il tempo al vostro ritorno.

Pubbliredazionale