Angelina Jolie: lettera al Congresso degli Stati Uniti per gli aiuti ai bisognosi

Tramite una lettera l’attrice chiede al Congresso di aumentare i benefici per le famiglie in difficoltà.

Pubblicato il 6 maggio 2020

Angelina Jolie scrive una lettera per sollecitare il Congresso degli Stati Uniti d’America ad aumentare gli aiuti per i più bisognosi. La filantropa continua ad essere la voce delle persone meno fortunate durante l’emergenza Coronavirus. Sin dall’inizio della pandemia l’attrice si è mobilitata per sensibilizzare e incentivare gli aiuti verso la parte più fragile della società. In questi giorni Angelina Jolie ha deciso di chiedere al Congresso un ulteriore sforzo e investimento per sostenere le famiglie in difficoltà.

Molti bambini vulnerabili in America hanno perso quasi 740 milioni di pasti a scuola a causa della chiusura derivata dalla rapida diffusione del Coronavirus. Molti genitori hanno perso il lavoro e i loro salari e molti bambini hanno fame” scrive Angelina Jolie ai leader della Camera e del Congresso. “Sebbene ciò non risolverà tutto chiediamo il possibile per aiutare più gente possibile” conclude la filantropa nella sua lettera del 20 aprile.

Angelina Jolie smunta per i fan
Angelina Jolie visita in Colombia (foto Getty Images)

L’attrice è ambasciatrice ONU e Unicef nelle zone più disastrate del mondo. Il Congresso ha aumentato le attuali misure di sostegno portandole a 15 miliardi di dollari. Secondo molti, però, questi soldi non sono ancora sufficienti per garantire dignità e sopravvivenza a tutti.  Per contrastare questa emergenza diverse personalità del mondo dello spettacolo e anche politici hanno messo su diverse iniziative e raccolte fondi.

Negli ultimi mesi la Jolie ha espresso più volte i suoi dubbi e i suoi timori riguardo l’emergenza sociale e sanitaria. All’inizio di aprile ha collaborato con il Times scrivendo diversi editoriali. In questi invitava la gente a prendersi cura l’uno dell’altra, a non abbandonare le persone in difficoltà. L’attrice ha più volte sostenuto ed incentivato a denunciare abusi domestici e su minori soprattutto in questo momento in cui molti sono costretti a restare a casa senza poter uscire.

Storia

  • Angelina Jolie