Chiara Ferragni e Fedez contro Crozza per il monologo su Leone

Il rapper ha chiesto una smentita sulle affermazioni del comico

Pubblicato il 22 maggio 2020

Chiara Ferragni e Fedez sono rimasti interdetti dal monologo di Maurizio Crozza sul figlio Leone. Il comico genovese aveva ironizzato sui brand indossati dal bambino, alludendo alle possibili sponsorizzazioni. Non è mancata la smentita del rapper, e le successive ironiche scuse del comico.

Durante il programma tv Fratelli di Crozza, il presentatore ha parlato di influencer e sponsorizzazioni, calcaldo la mano sul piccolo Leone. Il figlio di Chiara Ferragni e Fedez è finito sotto accusa per i tanti brand noti indossati. Secondo Maurizio Crozza l’imprenditrice digitale e il cantante ci guadagnerebbero sfruttando il volto del bambino, cliccatissimo su Instagram.

Queste affermazioni però non sono piaciute a Fedez, che ha subito contattato via whatsapp Crozza. Il cantante ha chiarito che non prendono soldi per gli abiti indossati dal piccolo Leone, e che invece a differenza loro molti altri influencer lo fanno. Una difesa e un attacco verso altri che usano i propri figli come sponsor.

Maurizio Crozza ha voluto quindi, seppur a modo suo, continuando a ironizzare, rettificare in diretta le proprie affermazioni.

Visualizza questo post su Instagram

Mood💘

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez) in data:

“Prendo atto e mi scuso in diretta  con Fedez per il monologo su di loro e sul loro bambino” esordisce il comico. “Io avrei lasciato intendere che con i brand sul bambino loro ci guadagnano. Fedez ha aggiunto che c’è chi lo fa, ma loro no. Prendo atto e mi scuso. Loro con il bimbo i marchi  li utilizzano, vedi Fendi, Gucci, Moschino, solo che non ci lucrano. E mi riscuso.”

Crozza è però poi pronto a provocare di nuovo la coppia. Unica cosa che mi viene di pensare essendo genovese penso ‘Ma tutti questi marchi e loro non ci guadagnano nulla?’. Ma questo è un problema di noi genovesi. I Ferragnez non hanno questo problema. Mi scuso di nuovo, loro vivono fra cose firmate ma questo non è non modo per far soldi, loro si sentono bene così, nella loro cultura. E quando mamma Chiara e Fedez danno la  buonanotte al loro bambino e raccontano la favola, questa gliela adattano a modo loro, anzi loro la conoscono in quella versione, non sanno  che esistano i fratelli Grimm, loro pensano che esistano i Fratelli Griffe”.

Fedez e Chiara risponderanno di nuovo?

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Chiara Ferragni