https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Coronavirus: Tommaso Paradiso e Calcutta scrivono una canzone via Instagram

I due cantautori si sono incontrati virtualmente ed hanno composto un brano ispirato all'emergenza di questi giorni

Pubblicato il 11 marzo 2020

In tantissimi personaggi famosi tra showman, attori e cantanti hanno aderito alla campagna Io resto a casa per sensibilizzare la popolazione italiana a non uscire dalle proprie abitazioni per limitare la diffusione del Coronavirus.

Attraverso i social molti vip come Fiorello, Tiziano Ferro, Alessandro Borghi e Jovanotti stanno lanciando numerosi appelli con l’immancabile hashtag #iorestoacasa ed una serie di consigli per affrontare una vita sociale improvvisamente annullata.

Anche Tommaso Paradiso e Calcutta hanno voluto partecipare all’iniziativa mettendo su un siparietto divertente e creativo che è stato molto apprezzato dai fan.

I due cantautori, collegati via Instagram ognuno dal proprio appartamento, si sono incontrati virtualmente per collaborare alla creazione di una nuova canzone dedicata ovviamente all’emergenza che sta coinvolgendo l’Italia intera. In una diretta di mezz’ora gli artisti si sono confrontati tra di loro e con i fan in collegamento parlando di testo, composizione e note musicali.

Il testo del nuovissimo brano comincia con una battuta emblematica: “Guardo il Ministro Speranza, a casa dentro la tv“. Per adesso la canzone è in via di composizione: sono in programma altre dirette tra i cantanti che sveleranno sempre via social il brano completo.

Nel loro piccolo, Paradiso e Calcutta hanno così cercato di sdrammatizzare una situazione così greve dando a modo loro sostegno agli italiani in quarantena: “Speriamo che in questo periodo di buio con queste direttine sciocche  possiamo far star bene le persone che ci seguono. State a casa che lo sconfiggiamo ‘sto coso“.

Visualizza questo post su Instagram

A pezzi ma felici alla cazzo.

Un post condiviso da Tommaso Paradiso (@tommasoparadiso) in data:

Storia

  • Vip